Petizioni, zanzare e deodoranti: i migliori annunci stampa della settimana

Il nuovo appuntamento con la creativa top 5 del lunedì!

Ben ritrovati cari Ninja! Oggi è lunedì, il giorno della creatività con la rassegna dei migliori annunci stampa presentati nei circuiti pubblicitari internazionali. Bando alla ciancie: via!

Amnesty International: Arrow/Boxing Glove/Ball

Un semplice gesto può innescare un processo complesso. In questa print per Amnesty International, che vuole presentare il servizio di petizioni on-line, si mette in scena un percorso che, attivato dalla firma della petizione on-line si dipana con strani meccanismi consequenziali.

Al termine del percorso di tutte le print c’è una figura che rappresenta il governo. Solo con l’innesco della firma on-line si potrà entrare in contatto con chi decide.

Advertising Agency: Atalah & Viveros, Valparaíso, Chile
Art Directors: Eduardo Viveros, Felipe Díaz, Alexander Rengifo
Copywriter: José Atalah
Illustrator: Vinicius Costa
Designers: Vinicius Costa, José Checa

Saurimo Department of Health: Crocodile/Lion

Lascia più di 5000 morti in tutta l’Angola, ma non è né il feroce leone né il pericolosissimo coccodrillo. In questa campagna si parla delle zanzare, portatrici della malaria, e dell‘insetticida che  promette di porre fine alla minaccia delle zanzare e altri insetti molesti.

Advertising Agency: Verbal Communication, Curitiba, Brazil
Creative Director: Cláudio Erwin
Creatives: Vinicius Natel de Camargo, Leandro Bonfim
Art Director: Vinicius Natel de Camargo
Copywriter: Leandro Bonfim

Smart: Smart candies


Non accettare mai e poi mai caramelle dagli sconosciuti. Allo stesso modo, in questa print, si consiglia di non comprare l’automobile Smart dagli sconosciuti (privati, autosaloni con auto usate); molto meglio recarsi al negozio ufficiale di Roma!

Singolare l’accordo tra il payoff del logo di Smart (Open your mind) e la caramella chiusa nel suo incarto: viene proprio la voglia di aprirla!

Advertising Agency: DLVBBDO, Rome, Italy
Creative Director: Sara Portello
Art Director: Stefania Cialone
Copywriter: Erminia Torre
Photographer: FM Photographers

Lusacell: Facebook/Twitter


La domanda di queste print è davvero inquietante: “Qual è l’ultima cosa che vuoi postare/twittare ?” Si tratta di una campagna di sensibilizzazione per la guida sicura patrocinata da una compagnia telefonica Messicana. Il visual è eloquente: i loghi sono modificati per evidenziare una strada e una croce che rappresenta la morte.
Ci associamo a questa campagna! Non usate il vostro smartphone mentre siete alla guida!

Advertising Agency: i Latina, Mexico City, Mexico
Creative Director: Ricardo Ramírez
Art Director: Oscar Peña
Copywriter: Mirelle Espinoza

Garnier: Hide yesterday, Surgeon/Job interview/Meet the parents

Tre scene esilaranti e tre eventi importanti: un colloquio di lavoro, il primo incontro con i genitori della fidanzata e una operazione medica.

Peccato che prima di questi appuntamenti cruciali i protagonisti si siano lasciati andare troppo ai vizi e ai divertimenti festaioli. Ma niente paura, il roll-on di Garnieir promette di nascondere i segni di ciò che hai fatto, che qui può essere  inteso anche come  le vecchie esperienze del protagonista.

Advertising Agency: Publicis, Zurich, Switzerland
Chief Creative Officer: Thomas Wildberger
Creative Director: Grischa Rubinick
Art Directors: Nicolas Vontobel, Bruce Roberts
Copywriter: Jan Krohn
Photographer: Vincent Dixon