Mandela, caramelle e slow food: i migliori annunci stampa della settimana

Un manifesto celebrativo di Nelson Mandela e la guerra fra cibo naturale e artificiale nei migliori annunci stampa della settimana scorsa.

Abbiamo scelto per voi i più creativi annunci stampa degli ultimi giorni! Date un’occhiata alla selezione e scegliete il vostro preferito!

Go!

Saila: Breath garlic/fish/onion

Non lasciare che ciò che mangi parli per te! Questo consiglio ci arriva direttamente dal pacchetto della famosa caramella a base di menta SAILA. La campagna, tutta italiana, espone nel visual dei cibi decisamente pesanti dotati di bocche che immaginiamo avere un alito poco gradevole.

Advertising Agency: Y&R, Milan, Italy
Executive Creative Director: Vicky Gitto
Art Director: Andrea Fumagalli
Copywriter: Stefano Guidi
Post-Production: Artoutlab
Photographer: Artoutlab
Client Service Director: Isotta Enrici
Account Supervisor: Francesca Feller

Grupo RIC de Comunicação: Mandela

Il gruppo editoriale brasiliano Ric ha voluto tributare a Nelson Mandela un manifesto celebrativo. Le manette dapprima chiuse e poi aperte fanno riferimento alla prigionia ingiusta subita dal leader sudafricano e la sua successiva liberazione.

Il bianco e il nero che dividono in due il piano del visual sono un chiaro riferimento alle lotte condotte in vita da Mandela contro l’apartheid.

Advertising Agency: 9mm Propaganda, Florianópolis, Brazil
Creative Director: Alexandre Guedes
Art Director: João Libâneo
Copywriter: 
Anderson Nascimento

Hardys Wine: Sing/Shears/Book

Questa bellissima campagna per il vino Hardys creata da McCann UK  punta tutto sull’autenticità del prodotto. Sono state scelte immagini evocative e materiche del lavoro vinicolo e un copy ben scritto che fa riferimento continuo al lascito dei padri verso i  figli delle competenze e dei segreti per imbottigliare un buon vino Hardys.

Advertising Agency: McCann, Birmingham, UK
Executive Creative Director: Vince McSweeney
Art Directors: Jamie Buckingham, Martin Parkes
Copywriters: Doug Laird, Tim Jarvis
Photographer: Peter Lippmann

Chromax: One is enough, Spoon/Chopsticks/Fork

Quando un’intera torta è contenuta in un unico cucchiaio è chiaro che ne basta solo un morso per essere sazi.

Il messaggio di questa campagna è più o meno questo: durante il pasto puoi mangiare con parsimonia perché al resto dell’alimentazione ci pensa l’integratore Chromax. 

Advertising Agency: DDB, Cairo, Egypt
Creative Director: Bassem Sabry
Art Director / Illustrator: Yamen Emad
Copywriters: Ramy Badr, Heba El-Habashi

Slow Food: Pill animal

Completamente differente, addirittura contraria, dalla campagna vista precedentemente è la campagna stampa di Slow Food che invita l’osservatore a porre attenzione all’alimentazione naturale: “Tu mangi ciò che il tuo cibo mangia. Assicurati sia naturale”.

Nel visual gli animali come maiali e galline assumono la forma di pillole facendo così riferimento al mondo farmaceutico e artificiale.

Advertising Agency: Leo Burnett, Zürich, Switzerland
Creative Director: Peter Brönnimann
Art Directors: Pedro Moosmann, Christian Bircher
Copywriter: Christian Stüdi
Illustrator: Linus Schneider / Pixelprinz

Vi aspettiamo il prossimo lunedì per presentarvi il meglio della creatività del pianeta! Stay Tuned, Stay Ninja!