Saviour Snack, la startup che migliora lo spuntino

Un nuovo modello di snacking genuino portato avanti da una startup

Il senso di colpa ci attanaglia, mentre schiacciamo il tasto del distributore di calorie monoporzione.  Proviamo rimorso perché sappiamo che stiamo per ingurgitare non si sa cosa per non si sa bene per quale motivo. Fame? Noia? Necessità di una pausa sul lavoro?


Fatto sta che puntare su soluzioni nutrizionalmente dignitose è davvero difficile. E’ sempre difficile trovare utili alternative fuori casa e, ancora più difficile, preparare piccole porzioni in casa da consumare fuori. Ma viviamo nell’era delle Startup ed ogni esigenza insoddisfatta diventa business.

Ancora poco noto in Italia, Saviour Snack ha lanciato un nuovo modo di fare snacking passando da una piattaforma online.


Tante le novità di questa food Start-up, in primis quello di voler rivalutare il concetto di snacking che, se fatto in maniera intelligente, può apportare un contributo positivo alla nostra salute. Del resto tutti i nutrizionisti consigliano di fare due spuntini al giorno, migliorando i livelli di glucosio nel sangue.

Non meno importante è l’impegno di quest’azienda di distribuire spuntini selezionati e bilanciati che siano totalmente privi di grassi idrogenati, additivi, coloranti e conservanti, OGM, eccessi di sciroppi di glucosio, glutammato monosodico.

Ma come funziona? Beh, in pieno stile contemporaneo, è possibile acquistare gli snack on line, direttamente sul sito. E’ possibile scegliere tra diverse box contenenti sia snack dolci che salati; patate cotte al forno, popcorn, cioccolata, frutta secca e tutto quello che può allettare il palato e non farvi sentire in colpa. E se siete pignoli, potete scegliere tra le box Vegan, senza lattosio, senza glutine e Kosher!


La fondatrice di Saviour Snack, Sara Dembitz, ha trovato l’idea passando ore in giro per lavoro senza mai trovare uno spuntino che valesse la pena mangiare.

Il nostro scopo è quello di fare il lavoro grosso per voi… e di trovare i prodotti più interessanti sul mercato, accertandoci che siano sani (e gustosi) e farveli arrivare direttamente a casa o in ufficio.

Adesso non avete più scuse per mangiare merendine immorali o giustificarsi coi colleghi dopo averlo fatto. C’è la possibilità di darsi piacere senza farsi male!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?