Massaggi, automobili e pannolini: i migliori annunci stampa della settimana

La consueta top 5 Ninja delle migliori creatività del pianeta

Il Lunedì e sempre un giorno particolarmente stressante. Noi Ninja lo sappiamo e vi diamo l’assist per prendervi una pausa leggera e divertente con i migliori annunci stampa pubblicati questa settimana. Check it out!

Eagle Print Awards: Massage

The Eagle Print Awards premia le campagne stampa più creative delle agenzie sudafricane. Per promuovere l’edizione di quest’anno si è deciso di puntare su una comunicazione divertente prendendo spunto dalle tante e comuni lamentele di chi lavora nel mondo della pubblicità.

In scena una giovane professionista si accinge a massaggiare il suo cliente eccessivamente villoso. Con ironia e paradosso:  “In un universo parallelo il tuo lavoro potrebbe fare schifo. Sfrutta al meglio il lavoro che hai già“.

Advertising Agency: King James, Cape Town, South Africa
Creative Directors: Devin Kennedy, Matt Ross, Dan Berkowitz
Art Director: Moe Kekana
Copywriter: Dominique Swiegers
Typographer: Alistair Palmer
Photographer: Sacha Waldman

The American Advertising Awards/Seattle: Hard work

Restiamo nella sfera awards pubblicitari con queste print che prendono in prestito immagini di ambiti lavorativi lontani da quelli prettamente creativi, per celebrare il duro lavoro dei Mad Men di Seattle.

Rispetto all’annuncio precedente che giocava sul piano ironico, queste print hanno un tono di voce celebrativo/empatico e motivazionale/premiale: You’ve done the hard work. Now go for your ADDY.

Advertising Agency: Hydrogen, Seattle, USA
Creative Directors: Mary Knight, Tom Scherer
Art Director: Scott Schmehl
Copywriter: Mary Knight

Pampers: Mom

Proponiamo questa ad non per la sua composizione, che, senza ombra di dubbio, appare facile, scarna e troppo semplificata, bensì per ciò che nasconde: uno storytelling  profondo.

La giovane donna (che è mamma – e lo scopriamo dal logo di Pampers) dorme in un sonno tranquillo, perché anche suo figlio, dorme tranquillamente grazie ai pannolini Pampers che assorbono i bisognini e (indirettamente) gli strilli notturni del pargolo.

Art Director / Copywriter: Irunika Bandara

 

Land Rover: Eye

L’auto Discovery 4 di Land Rover è dotata di 5 telecamere esterne che offrono assistenza al conducente sopratutto durante le fasi di parcheggio.

Per promuovere questa feature della vettura l’agenzia Young & Rubicam Germany ha deciso di mettere al centro della scena l’occhio umano facendo un merge fra l’iride colorata e paesaggi mozzafiato, mettendo in evidenza il potere di controllo a 360 dell’ambiente circostante l’abitacolo.

Advertising Agency: Y&R, Berlin, Germany
Executive Creative Director: Jan Leube
Creative Directors: Markus Rieser, Esben Ehrenreich
Art Director: Bernd Claussen
Copywriter: Ralph Stieber
Photographer: Markus Thums

TRS Air Conditioners: Bed/Couch

Questa print esprime una promessa semplice: grazie ai condizionatori TRS puoi abbassare la temperatura dei tuoi ambienti domestici rendendoli più confortevoli.

Per rendere più attraente questo concetto i creativi di DDB Colombia hanno pensato bene di inserire nella print dei mobili (letto e divano che formano la colonnina di mercurio) e due persone: un giovane ragazzo e, all’estremo opposto, una avvenente fanciulla che senza l’aiuto dei condizionatori TRS non potranno abbassare la temperatura, quindi non potranno mai avvicinarsi l’un l’altro.

Advertising Agency: DDB, Colombia
Creative Director: Marco
Copywriter: Pelotas, Copa
Art directors: Poncho, Barba
3D: Barba