Appunti di VINEomaking: Vine ed esempi di racconto

Osservare e riflettere sulla reinterpretazione dello storytelling, arrivando al concreto.

Mentre Vine aumenta il numero di condivisioni e scala le posizioni nella classifica di Google Play, Instagram offre la possibilità di realizzare video da 15 secondi. I video hanno acquisito una sempre maggiore rilevanza nell’interazione sui social network, con adeguate reinterpretazioni rispetto ai classici trailer o spot.

A questo punto diamo un’occhiata all’evoluzione strutturale dei video analizzando alcune “opere Vine”, |SPOILER ALERT| :

Presentazione dei protagonisti, Azione, Effetto dell’azione

Uova sorridenti che, per colpa di un malefico soldatino, perderanno la loro serenità.

Presentazione dei protagonisti e Metamorfosi

E’ l’estrema sintesi del divenire tutt’uno con l’oggetto. Qui inoltre è presente la tecnica di differenziazione delle inquadrature.

Utilizzo di un oggetto quotidiano, Rottura dell’equilibrio e Colpo di scena

Il ribaltamento dei ruoli ha sempre un suo fascino!

Una semplice apparizione

A questo proposito #magic è usatissimo in video simili, tanto da conquistarsi una sua sezione in Vineroulette.

Colpo di scena al contrario con effetto caricaturale

Iniziare la visione con tanta paura e finire con una grossa risata!

La struttura di un racconto non ha il tempo di perseguire tutti i dettami propperiani ma si snellisce e fornisce il minimo contenuto per a) condensare il significato o b) destabilizzare lo spettatore.

L’irriverenza molto spesso è la chiave di volta che, in brevissimo tempo, marcando i tratti fondamentali, colpisce lo spettatore (che nella maggior parte dei casi è anche utente).

A questo punto saremo utenti anestetizzati che cercheranno la perfezione eccedendo nello stravolgimento delle situazioni oppure finalmente daremo pieno sfogo al nostro pensiero divergente, osservando gli eventi da diversi punti di vista?

Ma soprattutto…utilizzeremo più Vine o Instagram?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?