Qual è il tuo startup style?

Ad ogni startupper il suo stile e le sue caratteriste. Un'infografica per identificarne i diversi tipi

Qual è il tuo Startup Style?

Dietro un grande uomo di successo, c’è sempre una grande donna“, volendo riadattare questa famosa verità al nostro caso ci sentiamo di affermare che “Dietro una grande startup di successo, c’è sempre un grande imprenditore“, con un carattere ben definito e uno stile preciso.

Gli imprenditori sono persone che si mettono in gioco, che rischiano tutto per trasformare la loro visione in realtà. Le caratteristiche comuni ad ogni startupper sono indubbiamente la motivazione, l’innovazione e l’intraprendenza. Tuttavia il mondo è bello perché è vario, così come anche il mondo del business è bello perché composto da diversi tipi di businessman.

In un’infografica Bizsugar.com ha cercato di delineare le principali caratteristiche delle varie tipologie di imprenditori presenti nel mercato.

La startup rispecchia le caratteristiche del proprio fondatore

Qual è il tuo Startup Style? L’esibizionista
La sua impresa è la sua vita. Non perde occasione per ricordare al mondo intero quanto sia grande e potente la sua società. I suoi vestiti portano il suo marchio, il suo modo di parlare e di relazionarsi con le persone è lo specchio dei valori che caratterizzano la sua Startup.
Due showmen per eccellenza sono Sergey Brin e Larry Page, fondatori di Google.
Qual è il tuo Startup Style? Il bambino prodigio
Giovani fenomeni, preparati e pluri-laureati che hanno trovato la loro strada nel mondo del business, spesso portando avanti progetti sul Web. Come non citare Zuckerberg, che a soli 28 anni è a capo di una delle più grandi fortune del mondo.
Tra gli altri “giovani eccezionali” possiamo citare anche Catherine Cook, co-founder di MeetMe
 Qual è il tuo Startup Style? L’appassionato
E’ colui che meglio di chiunque altro ha saputo cogliere le sue capacità e le sue passioni, trasformandole in business. Per lui l’impresa non è fatica, ma puro godimento!
Un esempio calzante è Hugh Hefner, CCO della Playboy Enterprises. Sicuramente Hugh ha capito subito cosa gli interessava di più, e come farci i soldi.
 Qual è il tuo Startup Style? Il Networker
Le parole le sa usare davvero bene. Con la sua parlantina sarebbe in grado di vendere la sabbia nel deserto! Ha una fitta rete di conoscenze ed sempre presente ai grandi eventi per conoscere e farsi riconoscere.
Chi meglio di Shawn Parker, membro del team di sviluppatori di Facebook, potrebbe definirsi un Networker?!
 Qual è il tuo Startup Style? Il Tecnofilo
Più della passione per il suo business, lui è manifestatamente innamorato delle nuove tecnologie. E’ convinto che senza l’innovazione il mondo non andrebbe avanti. Non uscirebbe mai di casa senza un cellullare o un tablet di ultima generazione.  Un chiaro esempio è Steve Wozniak, co-founder della Apple, che ha dedicato la sua vita alla tecnologia.
Qual è il tuo Startup Style? Il Mezzobusto
L’unico completo che abbia mai indossato comprende una bella giacca e una magnifica cravatta, entrambi abbianati a dei…mutandoni! Grazie a Skype la vita è molto più facile. Di solito è a capo di Web Startup. Kevin Rose, fondatore della Digg.com, rende bene l’idea 😉
Qual è il tuo Startup Style? Il Pantofolaro
Mentre tutto il mondo corre di quà e di là con un’inseparabile ventiquattrore, lui invece se ne va in giro per casa con le sue inseparabile pantofole. Ma dietro la sua comoda mise si nasconde un vero genio, che ha saputo costruirsi un impero rimanendo tra le mura domestiche! Reid Hoffman, di Linkedin sebbene non classificabile come un pantofolaro, rende bene l’idea!
Qual è il tuo Startup Style? La Mamma nel Web
Perchè tenersi i propri consigli per sè? Queste mamme l’hanno capito bene che offrire la propria esperienza sul web, non può che portare buoni frutti! Aprire un blog e seguirlo quotidianamente non è una cosa così facile come sembra. Essere aggiornati costantemente è un must! Heather Armstrong, fouder di Dooce, conferma e sottoscrive!
 Qual è il tuo Startup Style? Lo Sporco Geniaccio
Chi ha tempo per fare una doccia? Il business non aspetta! Lui ha naso per gli affari e tiene tutti i suoi file in perfetto ordine in lunghi ed aggiornati database.
Il creatore di GNU, Richard Stallman non ha perso tempo a trovare la sua strada nel mondo del business.
 Qual è il tuo Startup Style? Il Motivato
Fare di un’idea e di un bisogno insoddisfatto il proprio stile di vita e ragione d’essere. E’ una figura spesso molto attiva nel settore ambientale, animalista o della cura della persona, come ad esempio Anita Roddick, fondatrice della catena The Body Shop.

Tutte le strade portano a…una startup!

Qual è il tuo Startup Style?

Bizsugar.com prosegue nella sua ricerca portando alla luce altri dati molto interessanti:
– Il 57% degli startupper hanno un’età compresa tra i 25 e i 44 anni, solo un temerario 10% si è lanciato in una nuova avventura imprenditoriale con più di 55 anni alle spalle;
– Il 65% degli startupper non sono laureati;
– Il 64% guadagna tra i 21.000 e gli 80.000 dollari all’anno;

La dedizione riunisce tutti

Qual è il tuo Startup Style?

Al di là di tutte le possibili differenze, gli Startupper sono legati da un filo rosso che conduce ad un’importante caratteristica: la dedizione.
L’86% degli startupper ha creato il proprio impero perchè mosso da intraprendenza, indipendenza e rispetto per il mondo del business, quindi non solo per la pura necessità di guadagno.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?