Mondo startup 2013: le dieci idee da seguire

Il mondo è sempre più smart, più reale nella sua virtualità oltre che più start and up. Una release con 10 idee innovative del mondo Startup 2013

Continuano a moltiplicarsi le realtà imprenditoriali con la vocazione innovativa. Ecco qui una release delle startup da seguire e dalle quali prendere nuova linfa per i nostri progetti imprenditoriali. Diversi i campi toccati, da quello professionale a quello sportivo: vediamo quali.

1. Wezzoo: weather for you!

Il tempo secondo te, un claim che veste perfettamente su wezzoo. Un app multilingue, che usa la geolocazione e che punta in alto la dove anche gli utenti dovranno spulciare se qualcosa vogliono postare. Condizioni meteorologiche, sensazioni e considerazioni in merito con tanto di foto da scattare sul momento e con sfondo i luoghi dove ci troviamo. Ovviamente il tutto da condividere sui nostri contatti social facebook e twitter.

2. Healthy Heroes: lo sport al tempo degli eroi

Adatta allo sportivo amante della competizione su tutti i livelli, anche quelli app/up. Con un proprio cartoon alter-ego, indici di progresso fisico e sfide all’ultima corsa per testare le nostre capacità atletiche. Un prodotto che unisce sport e svago.

3. Vimention: una notizia dev’essere prima di tutto vera

Vimention è una social map app dove gli utenti condividono e seguono veri e propri fenomeni d’interesse dovunque nel mondo. Con quest’app condividere tutto ciò che ha colto il nostro interesse e dove tutto ciò lo si può trovare è d’obbligo, e tutto in tempo reale. Cosa assai importante è la veridicità delle notizie generate dagli utenti che all’interno della mappa saranno geolocalizzati al momento del post: occhio ai furbi.

4. Very Last Room: booking very last and very cheap

A quanti viaggiatori solitari e non, è capitato di dormire all’aperto causa mancata prenotazione? Very Last Room si propone a voi come il più “Last dei last”. Il team francese promette che da mezzogiorno sino alle due del mattino di ogni giorno, prezzi bassi ed un elevato risparmio, ovviamente con prezzi ed info in tempo reale sul nostro smartphone e/o tablet. Si potranno trovare prezzi scontati sino al 70% ma, come te ci sono altri utenti che stanno seguendo le tue stesse opportunità. In definitiva? Il segreto di Very Last Room è la rapidità con cui bisogna bloccare le offerte.

5. Appafone: l’app che ti cerca per farti risparmiare

Installi appafone sullo smartphone ed entri in un negozio, dopo qualche minuto arriva una notifica ed è proprio l’ultima app installata che ti segnala i contatti social, promozioni, eventuali coupon del negozio oltre ad un timbro virtuale utile per un’ulteriore sconto. Una bella notizia per chi vuole approfittare delle occasioni senza perdere troppo tempo fra mille e più portali di coupon e contatti social networks.

6. Blippar: dove il reale è virtuale (e viceversa)

Blippar è il primo riconoscitore d’immagini di riviste, giornali prodotti e poster e quant’altro possa essere implementato in quest’app. Quanti visionari hanno sempre pensato che il virtuale potesse un giorno superare il reale? Eccoci pronti a spulciare, comprare, visionare e giocare con gli oggetti reali in modo virtuale. I prodotti che comunicano con quest’app si comportano come se facessero parte della nostra multimedialità ed al contempo della nostra realtà istantaneamente sui nostri schermi.

Ad esempio una rivista apparirà come fosse un e-commerce negli spazi pubblicitari; come un magazine online negli articoli; come una demo sopra la recensione d’un videogioco. Una novità semplice ma azzeccata per rompere la monotonia, tanto che numerosi brand multinazionali seguono i nostri amici di blippar, come Nestle, Xbox, Unilever e Samsung.

7. Hojoki: le tue attività passate e future in un touch

Unisci le tue conversazioni (prendendone visione e replicando con il tuo team) e guardando la grande immagine vedrai scorrere le tue recenti attività. Tutto ciò che ti serve con un touch, I punti forza di quest’app aggregativa sono la rapidità di lancio e di recupero dati come vecchie attività, informazioni, e-mail e quant’altro tu ed il tuo team avete deciso di condividere.

8. Metopad: l’app che promette di rivoluzionare la medicina

Un prodotto che potrebbe spopolare nel campo della medicina rivoluzionandolo. Davvero molto interessante quest’app dedita ai professionisti della medicina che promette di semplificare la ricerca di dati dei pazienti, senza doversi perdere fra le mille documentazioni mediche, di rimanere sempre aggiornato ed in contatto con i propri pazienti e con un touch essere in grado di recuperare tutto ciò che concerne l’ambito professionale medicale che può interessare la cura o il paziente in genere.

Metopad ambisce non solo ai liberi professionisti della medicina ma anche alle strutture ospedaliere pubbliche e private, data la sua capacità di mettere in contatto non solo medico con paziente ma anche medico con medico. Da seguire senz’altro.

9. Runnr: lo smart personal trainer

Il tuo coach personalizzato sempre con te nei tuoi momenti di jogging. Rilascia utili feedback personalizzati in base alle tue caratteristiche, al tuo piede, al passo intrapreso: si tratta di un utile supporto per chi sta iniziando e per chi è già in corsa. Runnr è un’app che infatti comunica con te e con i tuoi piedi, bastano uno smartphone ed un sensore nel tuo piede ed il tuo coach sarà attivo per tutta la durata della corsa per supportarti, motivarti ed evitarti brutte storte.

10. BusyFlow: il team in un’app

BusyFlow è uno spazio di lavoro che crea il modo più semplice per voi e la vostra squadra di collaborare e gestire le applicazioni cloud. BusyFlow adatta idealmente per piccoli gruppi (fino a 20 persone) che utilizzano più applicazioni cloud-based quindi lavorare insieme su uno o più progetti. All’interno di busy flow si potranno utilizzare le applicazioni per la produttività più comuni (come Dropbox o gli applicativi Google) in modo più efficace e rapido. Potrai facilmente manipolare file, note ed attività, discutere con il tuo team in pubblica od in privato coi singoli componenti.