Come accedere a Gmail quando è down

Alcuni piccoli suggerimenti che vi possono aiutare in situazioni di crisi, soprattutto quando non dipende da voi!

Come accedere a Gmail quando è down

Mentre la maggior parte degli utenti Internet entra nel panico per la notizia del “down” di Gmail (e mentre da Twitter arrivano le più strane supposizioni sui motivi, tra le quali compare da qualche minuto anche un attacco da parte di Anonymous), LifeHacker suggerisce alcune modalità di accesso alternative alla casella di posta.

1) Accedere dalla versione in HTML

Sicuramente non ha tutte le opzioni disponibili, ma si riesce a leggere la posta (anche se in modo spartano).

Il link è: http://mail.google.com/mail/?ui=html

2) Utilizzare la modalità provvisoria

Nel caso si utilizzassero molte funzioni del Labs, queste potrebbero entrare in conflitto. Conviene disattivarle e riprovare. Il link è: http://mail.google.com/mail/?labs=0

3) Utilizzare la versione mobile

Anche da pc desktop è possibile accedere alla versione mobile della casella di posta. Il link è: http://mail.google.com/mail/?ui=mobile

4) Utilizzare iGoogle

Alcuni utenti segnalano che iGoogle continua a funzionare anche nei periodi di inattività di Gmail. Il link per accedere è: http://www.google.com/ig/gmailmax

5) Utilizzare Gmail non in linea

Se non è stato fatto il logout, potete continuare ad usare Gmail anche in modalità offline: sicuramente il salvataggio non sarà una sicurezza, ma magari in locale avete tutto e potete riprendere il lavoro.

6) Accesso a Gmail tramite IMAP/POP3

In alcuni casi, gli utenti non si sono accorti cosa stava succedendo perché accedevano a Gmail tramite client. Potrebbe essere utile configurare strumenti come Thunderbird o Outlook/Live Mail.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?