Diesel invita ad astenersi dai social network

Per il rilancio dello storico modello di scarpe YUK, Diesel lancia una campagna digital provocatoria che invita a mettersi offline.

E se qualcuno ci sfidasse a tornare indietro di una ventina d’anni, quando tutti eravamo ancora “offline” ? Sareste disposti a cedere alla tentazione?

Proprio nell’era in cui si parla di Facebook-dipendenza, Diesel crede proprio che sia possibile staccare la spina e lancia una provocazione a cui sarà difficile resistere.

Sulla scia della campagna promozionale “Disconnect” lanciata già un paio di anni fa in occasione della collaborazione con Fiat 500, nella quale si invitava ad abbandonare i nostri computer e goderci la “vita nel parco“, Diesel oggi ci riprova con la campagna internazionale YUK Pre-Internet Experience” .

Correva l’anno 1993 quando la casa di moda lanciò sul mercato il modello di scarpe YUK. Oggi, riproponendo al mercato lo stesso modello, Diesel chiede ai suoi fan/clienti di dimostrare che sia ancora possibile conoscersi, fare cose interessanti e divertirsi senza internet.

La YUK Pre-Internet Experience invita a disconnettersi da ogni tipo di social network per tre giorni, senza postare nulla. Disconnettersi è facile, basta registrarsi al sito e cliccando sul bottone “Go offline“, Diesel pubblicherà sulla vostra bacheca di Facebook il seguente stato:

” [Nome] sta godendo di una  Pre-Internet Experience ed è andato offline per un paio di giorni. Ma non disperate, lui / lei  starà visitando luoghi, farà cose interessanti, incontrerà gente e si divertirà” .

Diesel, ci tiene a precisare con il supporto anche di video disponibili in rete, che con le YUK Anniversary Edition, potrete godere di una privacy assoluta in quanto, le scarpe non prevedono alcun dispositivo di geolocalizzazione!

Il progetto terminerà il 12 Gennaio 2013 perciò se vi siete persi l’iniziativa, avete ancora un po’ di tempo per tornare all’era “pre-Internet” e provare ad aggiudicarvi il premio in palio: le fantastiche scarpe YUK Anniversary Edition.  Quindi, è proprio il caso di dirlo: [don’t]stay tuned!

Credits:

Agency: SMFB Oslo
Client: Diesel
Creative: Pal Hoyer-Andreassen
Creative: Magnus Hogberg Hansen
Designer: Niklas Hellborg
Web Producer: Kristoffer Lorang Dahl
Strategist: Kristian Kristiansen
Production Company: Acne Production
Director: Anders Jedenfors
Producer: Petur Mogensen
Line Production: Picture Farm
Line Producer: Arianne Culley
Line Producer: Cris Bren
Digital Production Company: Nodes Norway

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?