Google Plus ha compiuto un anno: alcune statistiche e una bella novità

Risultati positivi per questo primo anno di G+, che festeggia introducendo gli eventi

Qualche giorno fa Google+ ha compiuto un anno e, che piaccia o meno, in questi 12 mesi ha fatto molto parlare di sé. Già alcuni mesi fa ne avevamo approfittato per proporvi qualche interessante statistica.

Google+, grazie anche all’integrazione con Gmail, ha raggiunto i 250 milioni di utenti, 150 milioni di questi attivi ogni mese. Un dato molto interessante se si considera – come fa notare Vincenzo Cosenza – che supera il numero di utenti attivi mensilmente su Twitter, fermo a 140 milioni.

Quest’anno di vita di G+ è stato caratterizzato da aspettative, successi ed errori. Gli ultimi aggiornamenti, però, sono indicativi del fatto che la direzione sia quella giusta: dal live streaming gratuito attraverso gli hangout alle pagine locali, non dimenticando le nuove versioni per Android e iOS che hanno migliorato e di molto la grafica ma soprattutto l’usabilità da mobile, punto a favore di G+ rispetto a Facebook (chi non ha imprecato almeno 10 volte perché l’app di Facebook non funziona? 😉 )

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=blN7M39yh0I’]

Per il proprio compleanno G+ ha annunciato l’introduzione degli Eventi, una nuova funzionalità che sfida apertamente gli eventi Facebook.

Purtroppo, sul Web le sfumatura e la sostanza degli avvenimenti della vita reale si perdono.

Pensate: gli strumenti online per l’organizzazione di eventi non sono altro che moduli web, in cui ci viene chiesto: “Parteciperai?”. E peggio ancora, si rivelano inutili quando più ne avresti bisogno, ovvero quando inizia l’evento.

Nella vita reale pianifichiamo, festeggiamo e ci teniamo in contatto. Il software dovrebbe rendere tutto ciò ancora più bello, ed è esattamente questo lo scopo degli Eventi Google+.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=GN7qw6UZZdg’]

Gli Eventi Google+ vi permettono di creare e inviare bellissimi inviti, tra cui:

  • Temi cinematografici per la vostra gita al mare, per il brunch della domenica o per a partita (e molto altro ancora)
  • Possibilità di allegare un video di benvenuto da YouTube
  • Animazioni straordinare che rendono gli inviti ancora più piacevoli

Inoltre, gli eventi di Google+ appaiono automaticamente su Google Calendar e gli aggiornamenti degli invitati arrivano istantaneamente nello stream.

Una funzionalità interessante degli eventi è inoltre la possibilità di condividere le foto scattate durante l’evento utilizzando la modalità Party:

Dopo aver attivato la modalità Party sul dispositivo mobile, tutte le vostre nuove foto vengono aggiunte all’evento in tempo reale. E man mano che gli altri attivano la modalità Party, sempre più foto diventano visibili all’istante per tutti gli invitati. In questo modo gli Eventi Google+ danno un ritmo visivo alla vostra festa. In più abbiamo aggiunto anche una “slideshow in diretta” che potrete proiettare durante l’evento.

E una volta finita la festa?

Basterà visitare la pagina dell’evento, dopo che è terminato, e vedrete tutte le foto scattate e i commenti degli invitati, ordinati in ordine cronologico. Potrete anche sfogliarli per popolarità, nome del fotografo e tag con pochi clic. È facile, coinvolgente e, in una parola, fantastico.

Siamo sicuri che anche il prossimo anno sarà pieno di novità per G+, proprio come lo è stato questo 😉

Google+ ha fatto tanta strada in un anno, ma sappiamo che ce n’è ancora molta davanti a noi.

Abbiamo la fortuna di poter contare su una community di persone attente e impegnate, con cui stiamo costruendo qualcosa di speciale. +1 persona alla volta.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?