Jack Horner ed il Pollosauro: il mito a Meet the Media Guru

Jurassic Park non è solo un film. Lui ci crede e ci crediamo anche noi: creerà il pollosauro entro 5 anni. Lui è Jack Horner!

A volte la fantasia supera la realtà e tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo visto Jurassic Park chiedendoci se fosse davvero possibile ricreare i dinosauri. Lui è stato l’ispiratore del libro Jurassic Park di Crichton e consulente di Spielberg durante la realizzazione dell’omonimo film. Lui potrebbe ricreare il Pollosauro entro 5 anni, solo 5 anni.

Lui è Jack Horner, direttore del Museum of the Rockies del Montana, paleontologo di fama mondiale ed ha partecipato ieri (martedì 29 maggio) al Meet the Media Guru #4 al Museo di Storia Naturale di Milano.

Non importa che tu sia un adulto, un ragazzo, un bambino o semplicemente una persona curiosa, non si può non rimanere affascinati da Jack Horner, un personaggio geniale con caratteristiche al limite dell’ecccentricità. L’evento di Meet the Media Guru era stracolmo di persone di tutte le età, bambini compresi, che sono rimasti affascinati dal racconto delle sue ricerche e dei suoi progetti, partendo dal DNA di dinosauri ormai estinti, o meglio non del tutto estinti.

Già perchè secondo Jack i Dinosauri sono ancora tra noi sotto forma di uccelli (più esattamente polli) ed è da questo che Jack pensa di riuscire a creare quello che può essere chiamato Uccellosauro/Pollosauro.

Jack ha illustrato in un a bellissima lecture le sue teorie e le sue ricerche, affascinando tutti i presenti sia in real-time che online, e parlando alla platea del suo ultimo libro (Come costruire un Dinosauro) dove Jack ci parla anche di genetica e di come ha intenzione di creare l’ormai famoso Pollosauro.

 

Il mondo perduto di Jurassic Park non sembra più solo finzione ma un futuro possibile anche se, si spera, non così catastrofico :)

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?