Sergio Bonelli, eroe del fumetto di casa nostra, celebrato a Salerno [EVENTO]

Venerdi 25 maggio la città campana ti catapulta in un viaggio nell??immaginario!

Sergio Bonelli, noto ai più come padre della casa editrice più importante nella scena del fumetto italiano, viene celebrato, il 25 maggio a Salerno, in un evento davvero imperdibile per gli appassionati del genere e non: “Il western e l’avventura nell’immaginario italiano“.

Bonelli che si aggirò mascherato dietro improbabili pseudonimi (mai sentito parlare di Annalisa Macchi e Guido Nolitta?) nel mondo delle nuvole fumettate, prima, e della sceneggiatura, poi, nel lontano 1957 ereditò la casa editrice condotta da sua madre e ne fece il luogo dove trasformare il fumetto in arte.

A meno di un anno dalla sua scomparsa, il “MARTE Mediateca”, l’Università degli Studi di Salerno, la Sergio Bonelli Editore, il Comune di Salerno e la Scuola italiana di Comix celebrano l’uomo, figlio del mitico creatore di Tex, avviando una riflessione sul legame esistente tra il fumetto western e l’ immaginario onirico di una generazione.

L’incontro è, inoltre, l’occasione per incontrare gli artisti campani che appartengono alla grande famiglia della “Sergio Bonelli Editore”, quali Bruno Brindisi, Peppe De Nardo, Claudio Falco e molti altri ancora.

Ma non è tutto in questa giornata vedrà la luce la mostra “Tex e i fumetti di Sergio Bonelli Editore disegnati da autori campani che sarà visitabile al “Marte” dal martedì al sabato, dalle ore 18.00 alle ore 20.00 con ingresso libero.

Gli appuntamenti da tenere a mente per il prossimo 25 Maggio sono dunque due:
– ore 17.30, Sala del Gonfalone del Comune di Salerno (Via Roma, Palazzo di Città) – “Il western e l’avventura nell’immaginario italiano
– ore 20.30, apertura della mostra “Tex e i fumetti di Sergio Bonelli Editore disegnati da autori campani“, Marte Mediateca, Corso Umberto I, 137, Cava de’ Tirreni (SA)

Buon divertimento!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?