8 buoni motivi per usare SlideShare nel business

Ecco come SlideShare può essere integrato nelle strategie di business e social media marketing, migliorando le proprie performance

Con più di 9 milioni di contenuti e 29+ milioni di visitatori unici al mese, SlideShare è il più grande archivio web di presentazioni, pdf e video, in forte  crescita tanto da spingere LinkedIn a sborsare 118,75 milioni di dollari per la sua acquisizione. Nonostante queste premesse, molti marketer si chiedono ancora come poter sfruttare a pieno la piattaforma.

Riprendendo un articolo pubblicato su Mashable, vi proponiamo allora 8 motivi e consigli per cui SlideShare potrebbe rivelarsi un’ottima opzione.

1. Ottimizzare i contenuti in ottica SEO

Acuni studi dimostrano che gli utenti che utilizzano Google per le loro ricerche consultano per l’88% più spesso i risultati della prima pagina di risultati rispetto alla seconda; per questo è importante che i propri contenuti siano indicizzati entro la prima pagina. Ecco allora che SlideShare può fare al caso nostro, poiché i contenuti pubblicati vengono ben indicizzati da Google. I marketer potrebbero approfittare di una presentazione ottimizzata per keyword per avere maggiori probabilità di comparire tra i primi risultati su un motore di ricerca importante come Google.

2. Generare traffico di referral

Facebook, Twitter e LinkedIn sono sicuramente le principali fonti di traffico indiretto per un sito o un blog, ma SlideShare riesce comunque a garantire maggiori conversioni in referral di Google+ e Youtube messi insieme. Si possono dunque preparare delle presentazioni pubblicate sulla piattaforma per aumentare i visitatori al proprio sito web.

3. Viralità delle presentazioni

Le presentazioni sono sicuramente un modo veloce per apprendere contenuti o anche per trasmetterli all’esterno. Sia che si voglia promuovere un brand o illustrare i benefici di un prodotto, una presentazione su SlideShare può essere più facilmente condivisa con un tweet - magari attraverso un account Twitter brandizzato – rispetto ad altri tipi di contenuti pubblicati on line. Inoltre i contenuti su SlideShare possono essere anche più facilmente inclusi nei post di giornalisti e blogger.

4. Cogliere nuove opportunità di vendita

A differenza di altri social, l’impatto di SlideShare sui visitatori può essere monitorato: gli utenti Premium non solo hanno accesso ad una dashboard analytics per misurare e monitorare le performance sulla piattaforma, ma possono anche avere accesso ai dati di download dei contenuti inserirendo dei moduli nelle loro presentazioni, utili per generare contatti che possono essere trasformati in nuovi clienti. Un database di contatti di utenti ottenuti con SlideShare può rivelarsi dunque un buon modo per cogliere nuove opportunità di vendite.

5. Integrazione LinkedIn e SlideShare

Il plugin SlideShare – LinkedIn permette ad ogni dipendente con un profilo LinkedIn di diventare un canale di distribuzione per i contenuti SlideShare dell’azienda. Richard Margetic, Social Media Manager in Dell, consiglia di collegare le due reti; infatti più utenti su LinkedIn parlano di una presentazione, più quella presentazione avrà chances di essere pubblicata sulla home di Slideshare, generando dunque un incremento di visite.

6. Presentazioni sempre disponibili

Le presentazioni con molte slide diventano file pesanti e alcune volte difficili da gestire o da trasferire da pc a chiavetta. Con
SlideShare qualunque sia la lunghezza della presentazione, questa potrà essere sempre disponibile su qualunque supporto.

7. Community di supporto

SlideShare può contare su una grande community fatta da esperti in diversi settori. Da questi spazi possono nascere importanti collaborazioni, nonchè opportunità di business.

8. Personal branding

Marketer e uomini di business possono usare SlideShare anche come una piattaforma di personal branding. Mentre gli altri utilizzavano live twitting e live blogging, Jesse Desjardins utilizzava per esempio “live SlideSharing”, tecnica che gli ha fatto guadagnare più di 2,5 milioni di visualizzazioni. La popolarità in rete lo ha portato alla nomina di capo del dipartimento social media per Australia Tourism.

Allora, vi bastano questi motivi per ‘convertirvi’ e cominciare a utilizzare SlideShare? ;-)

ARTICOLI CORRELATI

SlideShare: 10 consigli per generare conversioni

LinkedIn ha acquistato SlideShare

Aumenta la tua visibilità online con il personal branding

LinkedIn: dieci suggerimenti per sfruttarlo al meglio

6 consigli per migliorare la vostra presenza su SlideShare

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Intensivo in Corporate Storytelling