Olimpiadi 2012? Con i social media, of course!

Per la prima volta nella storia, le Olimpiadi si giocheranno anche sui social media attraverso un hub dedicato, contest a premi e live chat


Quest’anno anche i social media parteciperanno alle Olimpiadi che si terranno quest’estate a Londra.

Se prima i fan seguivano le performance degli atleti in gara sui giornali poi radio e televisioni, nel 2012 li seguiranno anche attraverso i social media.

Come riportato da Mashable, il Comitato Internazionale delle Olimpiadi (International Olympic Committee) illustra in un‘infografica come negli ultimi anni l’audience dei giochi sia aumentato  proprio grazie ai social media, che rendono possibile un rapporto più diretto con gli atleti e con i giochi in generale. Grazie al web 2.0 si è infatti ridotto il divario tra atleta e fan, con collegamenti più diretti e giornalieri su Facebook e Twitter.

I fan delle Olimpiadi su Facebook sono passati dai 100 milioni di utenti nel 2008 agli oltre 800 milioni del 2012; su Twitter si passa da 6 milioni di utenti a 140 milioni. Sintomi di come stia cambiando il modo con cui gli appassionati scelgono di vivere le Olimpiadi.

Per cavalcare il fenomeno social delle Olimpiadi, nei giorni scorsi  il Comitato ha dunque lanciato un hub on line che permette di aggregare i contenuti provenienti dai feed degli account Facebook e Twitter di oltre 1.000 alteti olimpici attuali ed ex atleti.

Come incentivo a partecipare alle conversazioni sull’hub, gli utenti hanno accesso a video esclusivi in cui gli atleti danno piccoli consigli su come migliorare le performance sportive, e sessioni di chat live con gli atleti stessi. Sono inoltre previsti vari contest con premi virtuali e reali per i fan che più attivi. Un esempio? “I copy You“: seleziona la foto di un atleta, mimala e poi twittala , con l’hashtag #olympics, per vincere un viaggio a Londra!

Allora, che ne pensate di queste Olimpiadi un po’ più social oriented? 😉

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?