Caine's Arcade, la sala giochi più social che c'è [VIRAL VIDEO]

Immaginate cosa possono fare la mente di un bambino e la forza delle rete. Assieme.

Caine è un ragazzino californiano di 9 anni. Il suo nome nelle ultime ore sta rimbalzando in rete grazie ad un video davvero emozionante di cui è lui il protagonista. Caine, la sua mente brillante e curiosa, e la sua tenacia, che lo hanno portato a costruire nel negozio del padre una piccola sala giochi fatta solo di cartoni e tanta fantasia.

Giorno dopo giorno il piccolo invita i pochi clienti del centro di ricambi usati del papà a fermarsi per una partita, per un solo dollaro. Ma le persone, nella fretta, non sembrano mai essere interessate. Finché a varcare la porta è stato un film maker dall’animo gentile, Nirvan Mullick, che non solo si è fermato a giocare, ma ha deciso di raccontare la storia di Caine Monroy. Ed organizzare il giorno più bello della sua vita.

Ora viene la parte forse più bella, perché muove qualcosa nei sentimenti di noi amanti della socialsfera: Mullick ha messo in rete la storia della “Caine’s Arcade“, che ha presto spopolato su Reddit, e ha poi creato un evento su Facebook per un flash mob al negozio che portasse tanti clienti alla piccola sala giochi. Ottenendo qualche centinaia di migliaia di contatti.

Quello che è successo dopo lo vedete nel video. Quello che ci piace è il sorriso soddisfatto e allo stesso tempo incredulo di questo ragazzino, e la dimostrazione, l’ennesima, di quanto potente possa essere il meccanismo di connessione che la rete innesca. E, per finire, la raccolta fondi associata al mini film (presentato in anteprima alla scorsa edizione del DIY DAYS a Los Angeles) per finanziare gli studi universitari di Caine.

Peccato non potere fare un salto in quella sala giochi, non credete anche voi?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?