Google Analytics ora è più social-oriented

Google presenta il nuovo set di report in Analytics per misurare le performance di un sito dal punto di vista dei social media.

I social network giocano un ruolo determinante nel social media marketing, ma non è sempre facile misurare la loro efficacia e il loro reale valore; questo perchè i canali social svolgono importanti attività sia entro un sito web che fuori.

Con il crescere dell’importanza del web 2.0 diviene quindi indispensabile cercare di ottenere report accurati sul comportamento dei  canali social in relazione ad obiettivi prefissati, in modo da capire se le strategie di social media marketing stanno avendo gli effetti  desiderati.

A tal proposito e dopo aver aver rilasciato la nuova versione solo qualche mese fa, Google torna a parlare di Analytics introducendo un nuovo set di report  per misurare il contributo di diversi canali social su un sito web. Riprendendo quanto pubblicato sul blog di Google Analytics, gli obiettivi dei nuovi strumenti di misurazione dei social sono:

  • identificare un valore complessivo del traffico proveniente dai social e misurare la portata delle conversazioni;
  • favorire la comprensione delle attività social che intercorrono sia nel proprio sito che fuori, per aiutare a ottimizzare lo user engagment e incrementare i KPI (key performance indicator);
  • fornire dati che aiutino a definire più efficacemente una strategia di social media marketing.

Il nuovo set di report permette dunque di raggiungere questi obiettivi simultaneamente e di disegnare un quadro completo sull’impatto dei social network sulle performance di un sito web.

Ecco le principali novità introdotte:

> Panoramica: permette di visualizzare la performance dei social e il loro impatto sulle conversioni. In altre parole il rapporto panoramica permette di monitorare il tasso di conversioni generato dai canali sociali, cioè quanta parte del traffico di un sito deriva dai social media.

 

> Report Conversioni: una volta definiti gli obiettivi e assegnato un valore monetario al loro raggiungimento, con questo strumento è ora possibile misurare il valore di ogni canale social osservando il grado di conversione di ogni social network e il loro valore monetario.

> Fonti social: indica il tasso di conversione di ogni singolo social network. Queste informazioni, in chiave di social media marketing, sono decisive per capire come gli utenti interagiscono con i contenuti nel sito e se questi concorrono al risultato desiderato.


> Social Plugin: se si pubblica un contenuto su un sito o un blog, certo si vuol sapere quali articoli sono più comunemente condivisi o raccomandati, e su quali reti sociali sono maggiormente condivisi. Il rapporto social plugin offre un quadro complessivo di quali articoli hanno ottenuto maggiore diffusione e quali pulsanti social, come quello del like e del tweet, vengono cliccati per essere condivisi.

Con queste informazioni in mano è possibile ottimizzare i contenuti che di volta in volta vengono pubblicati, in base alla popolarità che articoli simili hanno riscosso precedentemente, ma anche testare diversi layout di pulsanti di condivisione sociale per cercare di migliorare la loro efficacia.

> Activity Stream : mostra ciò che succede al di fuori del sito internet. Mentre gli altri rapporti mostrare l’impatto che diversi canali social hanno su un sito, la scheda di Activity Stream mostra come gli utenti condividono i contenuti di un sito nei diversi social media. 

Attualmente questo tipo di attività viene riportata per Google+, ma Google sta lavorando per portare anche Badoo, Disqus, Echo, Hatena e Meetup. Aspetteremo per tutti gli altri!

ARTICOLI CORRELATI

Performance Marketing: 7 metriche da controllare settimanalmente

Il corso online in Performance Marketing della Ninja Academy: gli strumenti di web marketing e analytics per campagne efficaci

5 consigli per una strategia di eCommerce basata su Facebook

L’impatto dei social network finalmente sbarca sugli strumenti Google Analytics

Novità su Twitter: arrivano Web Analytics e i Promoted Tweet

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Online in E-Commerce Management