Mopapp riceve 1,5 Mln di finanziamento da CRIF [BREAKING NEWS]

La società ha sottoscritto un aumento di capitale acquisendo il 25% della startup, con la possibilità di salire al 40%.

La startup italiana Mopapp, prima startup dello stivale a vincere il Seedcamp e ricevere 500mila euro di funding, si è assicurata un ulteriore finanziamento di 1,5 milioni di euro da parte della società CRIF.

Cos’è Mopapp?

Mopapp è un servizio ideato nel 2010 da Alessandro Rizzoli, Marco Bellisano e Federico Sita, che permette il monitoraggio delle prestazioni delle app destinate a tablet e smartphone e permette di tracciare, analizzare e rappresentare in forma grafica i download, le vendite ed i ricavi delle proprie applicazioni sviluppate.

Nel 2011 si sono aggiudicati l’edizione 2011 della competizione europea di Microsoft Bizspark ed è stata la prima startup italiana a vincere il Seedcamp raggiungendo circa 500.000 euro di finanziamento.

Sostanzialmente l’applicazione aiuta gli sviluppatori e gli editori delle mobile app a comprendere l’andamento e il comportamento dei loro prodotti nel mercato mobile: dal numero di download agli aggiornamenti, dalle vendite ai comportamenti d’acquisto degli utenti delle varie piattaforme. Non a caso Mopapp è sviluppato per le più importanti piattaforme quali iTunes, Android Market, RIM App World, Windows Phone 7 Marketplace, Amazon Appstore, GetJar ed altre meno utilizzate.

La società con sede a Londra ha chiuso l’investimento di 1,5 milioni di euro da parte di CRIF, una compagnia specializzata nei sistemi di informazioni creditizie, di business information e di supporto decisionale per banche e società finanziarie.
Nello specifico, CRIF ha sottoscritto un aumento di capitale riservato che consentirà di conseguire in un primo step il 25% di MOPAPP, con l’opzione di salire al 40% entro 6 mesi dalla firma dell’accordo.

Come ha spiegato Alessandro Rizzoli, Ceo di Mopapp:

“L’integrazione delle competenze CRIF nello sviluppo di algoritmi sistema decisionale nel settore finanziario ci aiuterà a migliorare le prestazioni e accelerare la nostra piattaforma di analisi ancora di più.”

Per accelerare la crescita del prodotto, la società finanziatrice fornirà alla startup personale qualificato e di forte esperienza nel settore.