Infografiche: forma d’arte o di comunicazione?

Quello che è certo è che sembrano piacere a tutti, e si diffondono sempre di più



Il tuo target pensa a colori. Sai che tonalità preferisce?Questo articolo è realizzato in collaborazione con Thinkstock – un servizio in abbonamento di immagini royalty-free, di Getty Images. www.thinkstockphotos.it

Thinkstock - 136858716

Il Web ne è invaso. Ogni giorno ne arrivano di nuove sempre più bizzarre e appariscenti. Parliamo di infografiche, fusione di informazione e grafica (solitamente vettoriale): moda del momento o vera forma evoluta di comunicazione visiva?

Thinkstock - 135812532

Le infografiche nascono con l’intento di rappresentare in maniera intuitiva e comprensibile dati di qualunque natura, presentandoli in veste grafica attraente. Tuttavia sempre più designer ne fanno una forma d’arte e l’attenzione finisce per ricadere sull’estetica più che sulla sostanza.

Eppure quotidiani autorevoli, blog internazionali e social network continuano a preferirle per presentare ricerche e nuovi trend, sostenendone l’efficacia e l’appeal. Allora non ci resta che affidarci al tempo e al nostro buon gusto per seguirne le evoluzioni.

Thinkstock - 135755055

Al momento ci limitiamo a ricordare a tutti coloro che si apprestano alla realizzazione di una infografica di tener conto di alcune semplici ma validissime regole:

•    Il modo migliore di realizzare una Infografica è sicuramente ricorrere ad Illustrator. Prima di mettervi all’opera ricordatevi però di fare qualche schemino a matita su carta, vi chiarirà le idee.

•    Più organizzati e precisi sono i dati che dobbiamo rappresentare, migliore sarà il risultato finale. Divideteli quindi per categorie, unità di misura e altri insiemi che aiutino a portare ordine nel progetto.

•    Attribuite ad ogni gruppo di dati un colore netto, che vari d’intensità ma non di tono.

•    I colori si devono ben distaccare dal fondo, e mai confondere tra di loro altrimenti viene meno uno degli obiettivi di comunicazione fondamentali: la chiarezza.

Thinkstock - 136389805

•    Legende e titoli: scegliete dei font comprensibili, di facile lettura, e soprattutto favorite un impaginato che renda chiaro cosa si riferisce a chi.

•    Non create una infografica solo perché avete voglia di farlo. Realizzatela per parlare di cose complesse nel modo più semplice che vi viene in mente.

Thinkstock - 136919750

 

Potete trovare tutti gli articoli di questa serie nella brand page di Thinkstock su Ninja Marketing.

 

Thinkstock è un servizio in abbonamento di immagini royalty-free, di Getty Images. Una rivoluzione nel mercato delle immagini in stock, ti offre milioni di immagini royalty-free, vettoriali e illustrazioni di Getty Images, iStockphoto e Jupiterimages, tutte in un unico luogo, con migliaia di nuove immagini aggiunte ogni settimana. Il processo di abbonamento semplificato, la ricerca superveloce e l’accesso illimitato (24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana) ti permettono di avere quello che vuoi quando vuoi. www.thinkstockphotos.it