Le 5 strategie di Guerrilla Marketing che vorremmo vedere nel 2012

Perchè i Maya possono attendere ma la nostra sete di idee creative, no!

Appello ai Maya: cortesemente concedeteci il tempo necessario per godere ancora di tante idee creative perchè la nostra sete di marketing non convenzionale proprio non è stata placata!

Bene, dopo questa accorata richiesta passiamo in rassegna alcune strategie di guerrilla marketing che hanno visto la luce nell’anno passato e sono pronte ad essere sviluppate pienamente nel 2012. La selezione proviene dalla traduzione di questo articolo.

1) Realtà aumentata e dimensioni naturali

Immaginate di poter vedere un billboard 3D, potrebbe sembrare qualcosa di impensabile e invece, potrebbe essere più realizzabile di quanto pensiamo! E’ prevista infatti la possibilità di realizzare impiantistica animata, proprio come un pop-out.

[yframe url=’http://vimeo.com/23240180′]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=RWwQXi9RG0w’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=l4gAPiVEbEk&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://vimeo.com/31610424′]

2) Campagne Social: tra interattività e personalizzazione

Impossibile non adeguare le campagne ai tempi che corrono… sui social network.

Il rischio è quello di rimanere indietro!

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=aOw0xgnleBA&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=gMdZ4uWnIP8&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://www.ustream.tv/recorded/16108523′]

Molte aziende hanno infatti capito l’importanza di essere social e un esempio valido in questo senso è dato da una delle ultime campagne Bacardi che utilizzava i dati personali degli utenti di facebook per creare un party personalizzato: dalle pareti della location ai nomi delle bibite, tutto era definito ad personam. Un’esperienza totalmente interattiva che lascia scoprire il divertimento che solo un brand come Bacardi garantisce.

3) Integrazione media online/offline

Più volte abbiamo trattato di campagne che hanno saputo ben integrare media online e offline. Una campagna che ha saputo sfruttare al meglio questa giusta combinazione è stata la General Motors con la sua Sonic Chevy e la campagna Let’s do this che con un semplice click rendeva gli utenti protagonisti del “lancio” della nuova auto.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=BWZjrE2xcBg&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=JWgSuHiSLcM’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=SnrzClsOlyU’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=2FvCryE5KoM’]

 

4) Mobile Marketing a go-go

350.000 milioni di utenti facebook sono attivi sul social network grazie all’utilizzo di diversi device.

Circa il 77% della popolazione mondiale possiede dei dispositivi mobili, lo sapevate?

Ecco perchè sempre saranno favorite campagne realizzate con Qr code, realtà aumentata e altre pratiche che si basano sul mobile marketing.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_AJ5c0pSouw’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=KOqlOuIqPwU’]

[yframe url=’http:// http://www.youtube.com/watch?v=CPwDkVnF-YQ&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=7u0ij9D5S4Y&feature=player_embedded’]

5) Le evoluzioni della tradizione

Una delle colonne portanti del guerrilla marketing è l’impiantistica e, in particolare, la cartellonistica.

Lontane (anche se forse non così tanto) da una evoluzione digitale, le installazioni out-of-home potrebbero continuare a ricoprire un ruolo fondamentale anche  nel corso di questo 2012 lasciandoci a bocca aperta.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=hHkhMaQ_XF0&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=yxWvgASA_Q4&feature=player_embedded’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=snKPFltLVRA’]

Non ci resta che attendere le nuove idee creative del 2012!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?