Entra nel mito: i Ninja al Motor Show 2011

Siamo stati invitati al Blogger Day del Motor Show, vivendo la fiera dei motori in prima persona. Secondo gli organizzatori, i blogger sono "la formula uno del web"!

 

Il Motor Show è il salone dell’automobile per eccellenza, punto di riferimento in Italia per le novità e gli aggiornamenti che riguardano il mondo dei motori, della sicurezza stradale, delle nuove fonti di energia. Proprio come l’anno scorso, i Ninja sono stati invitati al Blogger Day, la giornata speciale dedicata alla stampa sul web e agli operatori economici. Abbiamo vissuto la giornata insieme a Claudio Gagliardini, Rudy Bandiera, Matteo Bianconi, Luca Rosati e Roberto Rossi, alcuni tra i blogger più affermati del panorama italiano che avevano già partecipato alla prima edizione.

La giornata fa parte di una strategia di comunicazione integrata focalizzata sul Social Buzzing e sul Blogging Network. Il Web contiene un target specifico ed una fetta di utenti molto ampia, ma le logiche di diffusione differiscono da quelle dello stampato. L’amministratore delegato di GL Events / Motor Show in persona, Giada Michetti, ha definito i blogger come “la formula uno” della comunicazione, poichè la velocità deve coincidere con un buon approfondimento per ottenere risultati efficienti. I Ninja Lorenzo e Francesco sono stati invitati per il Blogger Day  per raccontarvi tutte le novità e le iniziative più importanti del Motor Show 2011! L’occasione ha permesso anche ai nostri di incontrare la ninja editor della sezione Mobile, Claudia, che è qui con lo staff dell’agenzia Hibo che si occupa della comunicazione 2.0 di Motor Show.

 

Foto

Per l’occasione ci siamo fatti prendere la mano e… abbiamo fatto in tutto 576 foto e video dell’evento! Di queste, abbiamo preso le 170 foto venute meglio e le abbiamo chiuse in un album. Sarebbero state davvero troppe per caricarle qui sopra, così abbiamo inserito nell’articolo le più rappresentative, mentre abbiamo racchiuso le altre in un simpatico PDF. Nel book fotografico ci sono tutte le foto di ciò di cui parliamo nell’articolo e molto, molto altro ancora;

I nuovi modelli in arrivo

Tra concept ed anteprime, saranno almeno 48 i modelli che verranno presentati in esclusiva per il salone dell’auto Bolognese. Noi abbiamo catturato la Nuova Panda: più aggraziata nell’estetica e più stilosa negli interni, questa vettura si profila sempre di più verso un pubblico giovane e dinamico. A noi è piaciuta moltissimo! voi cosa ne pensate?

Abbiamo inoltre scovato, nello stand Lancia, una coupè decappottabile, la Lancia Flavia. Ecco gli interni

Ilaria Cataldo, la madrina 2.0

Anche il social vuole la sua parte. Ed allora, per la prima volta, la madrina ufficiale del Motor Show (Nina Senicar) verrà affiancata da Ilaria Cataldo, madrina 2.0, una ragazza eletta direttamente dagli oltre 30.000 fan della pagina Facebook ufficiale della fiera dei motori. Ilaria ha un compito arduo ed importante: sarà la rappresentante del Motor Show per tutti gli abitanti della blogosfera e del social web. Le auguriamo un gran Motor Show!

Enel Electric City, il mondo delle auto ad energia rinnovabile

Per il secondo anno consecutivo Enel sarà presente al Motor Show per collaborare ad “Electric City”, la mostra delle City Car elettriche dalle prestazioni paragonabili ad un auto convenzionale. Il silenzio del motore in un primo momento sorprende un po’ (il motore non è a combustione), ma dopo si apprezza il comfort sonoro dell’abitacolo. Accelerazione e velocità massima raggiungono quasi la resa delle omonime versioni a propulsione, mentre l’autonomia si aggira intorno ai 190 km. Abbiamo provato per voi la Volvo V60 e il Renault Kangoo.

Erano disponibili anche la Twizy e la i-Miev! Tra le altre, anche una favolosa Delorean elettrica.

 

Test Drive

Dal 3 all’11 Dicembre, durante la fiera ci saranno tantissimi eventi da vedere ed automobili da provare nelle aree all’aperto. Noi abbiamo fatto un test drive estremo a bordo GLK e ne siamo usciti incolumi :-)

Icon Cars

In collaborazione con ASI (automotoclub storico italiano), Bologna Fiere ha allestito, al padiglione 31, Icon Cars: la rassegna delle autovetture che hanno fatto la storia: pezzi provenienti da collezioni private e musei storici, unici nel loro genere.

Formula SAE

Anche i ragazzi di Motor Sport avevano uno stand dedicato alla loro vettura Emiliana! Questo piccolo gioiello è frutto dell’impegno di 50 ragazzi, scelti fra i più brillanti studenti di diverse facoltà. Il team gestisce completamente la squadra: dal marketing alla costruzione fisica della vettura, fino al fund raising per portarla in campo. I ragazzi di Motorsport hanno già gareggiato su circuiti storici come Silverstone, riportando ottimi risultati. Ma non è solo una competizione fra studenti, perchè da qui nascono i futuri meccanici di grandi nomi come Ferrari. Curiosi? Visitateli sul loro sito web e sulla loro pagina Facebook!

Luxury Time, la passione ed il sogno

Alzi la mano chi ha mai visto in strada una Pagani Zonda S. Adesso alzi la mano chi sa di cosa sto parlando 😛

Esistono vetture che abbiamo visto solo sulla carta stampata o cibernetica, ma grazie a Luxury Time, la mostra delle vetture di lusso, avrete l’occasione di vedere da vicino le vetture più prestigiose di sempre. Tra le altre, la nostra Ferrari 458 Italia, la Lamborghini Aventador e la costosissima Maybach 62S.

Le nostre impressioni

Il Blogger Day (organizzato il giorno dopo della giornata per la stampa tradizionale, al fine di permettere alla carta stampata di uscire di pari passo con il web) è stata una giornata stupenda, in cui, oltre alle vetture, abbiamo conosciuto gli esponenti più in vista nella blogosfera e nel settore automotive. La crescente attenzione ai canali alternativi da parte degli organizzatori del Motor Show è la testimonianza che esiste un mondo fatto di informazione e consumatori che interagiscono in modo alternativo e complementare a quello tradizionale: alternativo, perché ormai sembra che il social value abbia raggiunto un potenziale paragonabile a quello della carta stampata; alternativo, perché i veri appassionati si informano da entrambe le fonti. E questo mondo fatto di buzz e passaparola cresce sempre di più! Motor Show ha fiducia nel valore di questo nuovo trend e ci ha scommesso sopra. Probabilmente, un approccio integrato a cavallo tra istituzionale e sociale, che va al di là di una pagina Facebook poco curata, sarà nell’immediato futuro una strategia vincente per i big brand!

Intanto, noi salutiamo di cuore l’agenzia Hibo e GL Events, in particolare: un ringraziamento a: Piero Babudro, Pierpaolo BaldoClaudio Nader e Stefano D’Amico di Hibo, Daria Orsi di Gl Events. per averci permesso questa magica giornata di blogger e motori. Affrettatevi a comprare un biglietto per il Motor Show: avete tempo fino all’11 Dicembre! Durante gli 8 giorni verranno implementate altre novità; ad esempio, sappiamo che il 3 Dicembre è stata la giornata dedicata al Cavallino Rosso (Ferrari). Non dimenticate di scriverci le vostre impressioni! 😀