Dexter Experience: Miso e la Social TV in sync

L'offerta di info aggiuntive su device mobili allarga l'esperienza di fruizione

Per il lancio della sesta stagione di Dexter, Showtime ha deciso di amplaire le proprie strategie di comunicazione ed engagement con gli utenti grazie ad una partnership con Miso.

Ad attività di social gaming come l’app Facebook Dexter Slice of Life, si è dunque deciso di accostare l’offerta di una più ampia esperienza di fruizione con la Dexter Experience.
Sulla scia di quanto fatto con singole app nei casi di Grey’s Anatomy e di MyGeneration Sync, lo scopo era quello di offrire un’esperienza di fruizione aggiuntiva a quanto visto sullo “schermo principale”.

Grazie quindi alla funzione di sync di Miso – da poco introdotta dall’app di Social TV su Direct TV – il microfono dei nostri device mobili sincronizza l’app con il punto esatto dell’episodio che stiamo guardando e offre dunque dei contenuti aggiuntivi per approfondire, anche grazie ai trivia, le informazioni e la nostra conoscenza dell’universo narrativo della serie.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=iQpCDc_6SgI’]

La strada del sync e dell’offerta di info aggiuntive sembra essere lo sviluppo più rilevante (e sarà probabilmente anche il più diffuso, come dimostrato dall’acquisizione di IntoNow da parte di Yahoo!) delle app di Social TV, soprattutto se riusciranno a convertire queste attività in “conversazioni“, grazie non solo allo sharing sui Social networks ma ad un concreto miglioramento degli spazi di dialogo all’interno delle singole piattaforme.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?