Top 6: le migliori campagne Social Media di inizio giugno

Le più belle campagne di social media di inizio giugno, che si sono distinte per la loro originalità

Ecco a voi, la classifica delle 6 miglior campagne di social media di inizio giugno secondo Mashable:

1. Intel: Il primo film blogger dedicato agli esperti di tecnologie digitali

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=JFbUbAWbB-s’]

L’agenzia Amsterdam Worldwide ha prodotto per il marchio Intel, il primo di una serie di film blogger, dal titolo “Visual life”. L’obiettivo della serie è quello di analizzare come l’utilizzo delle tecnologie abbia trasformato il mondo del lavoro, il primo video è stato incentrato sulla storia del blogger di moda e fotografo Scott Schumann,  in sole due settimane il video è stato visualizzato più di 850.000 volte sul canale Youtube di Intel, incrementando del 200% le visite sul canale.

Oggi vi proponiamo il secondo video di questa serie, che racconta la storia di Kitty e Lala,  due giovani fotografi cinesi che utilizzano quotidianamente le tecnologie digitali nel loro lavoro. Tale campagna si distingue per l’approccio atipico utilizzato per un marchio tech, focalizzandosi sugli effetti che la tecnologia ha avuto sui protagonisti di questa serie, anziché elencando le principali caratteristiche dei prodotti Intel.

2. Il consiglio del secolo: utilizzare Youtube per una giusta causa

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=mXAMcztz1yA’]

Il consiglio del secolo, organizzazione no profit che da anni si batte contro la guida in stato di ebrezza, tramite la collaborazione con 23 procuratori generali, ha realizzato un video che invoglia i ragazzi a dire “SI” ad uno stile di vita sano e a dire”NO” all’alcool.

Protagonisti di questo divertente video sono gli stessi procuratori, che hanno deciso di mettersi in gioco in nome di una giusta causa, con grande stupore da parte degli improvvisati attori, il video nel periodo della sua campagna ha raggiungo 2,5 milioni di visite, con una media giornaliera che oscilla tra le 60.000 e le 125.000 visualizzazioni.

3. Johnson’s Baby Canada: concorso fotografico per bambini

In sole tre settimana, Johnson’s Baby è riuscito a triplicare il proprio numero di fan sulla pagina ufficiale di facebook, grazie alla realizzazione  di un concorso di bellezza destinato ai bambini, che offre la possibilità di vedere i propri pargoli sul sito ufficiale di Johnson’s. L’iniziativa ha riscosso molto successo, totalizzando 2.5 milioni di visualizzazioni e 500 mila voti inviati per eleggere il bambino più bello.

4. Ford Fiesta: Dietro le quinte dell’ultimo Product Placement

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=yZRxf0lJTZk’]

La casa automobilistica Ford, in collaborazione con l’ultimo film di Tom Hanks, Larry Crowne, ha realizzato un dietro le quinte dell’ultima campagna di social media, che promuove la Ford Fiesta, attraverso un product placement all’interno del film. Tutte le riprese ed immagini riguardanti la Ford Fiesta sono state pubblicate su Youtube e su Facebook, ricevendo 70.000 visualizzazioni. A colpire di questa campagna è il nuovo approccio al product placement, evidenziando l’utilità dell’automobile durante le riprese del film.

Nel video che vi proponiamo, Stevenson spiega che l’intento di questa campagna è far capire ai fan, come realmente si lavora ad Hollywood, permettendo ai telespettatori di capire cosa vuol dire svolgere tutte le mansioni per Tom Hanks.

5. Samsung televisions: win it

Samsung regala un prodotto alla settimana sulla pagina ufficiale di facebook, incentivando gli utenti a partecipare e invitare gli amici a questo concorso, infatti più amici si riesce ad invitare, maggiore sarà il numero di pixel da poter sbloccare.  La campagna è stata realizzata con l’intento di fidelizzare i clienti su facebook, attualmente i risultati sono più che soddisfacenti con l’incremento di 12.000 fan in 10 giorni.

6. Mi chiamano: “Mello Yello”

Mello Yello è una bevanda che ha visto il massimo splendore negli anni 80 e che ora sta facendo di tutto per ritornare in cima alle vendite, sfruttando i social media. Tutto ha avuto inizio quando l’agenzia di marketing BFG, ha scoperto l’esistenza di una pagina fan su facebook, tramite la collaborazione con il suo creatore, essa è stata trasformata in una pagina di brand ufficiale, concentrandosi sulla pubblicazione di contenuti divertenti e rispondendo alle domande dei fan.

L’obiettivo iniziale dell’agenzia BFG era raggiungere 10.000 fan entro la fine del 2010, ma con grande stupore tale traguardo è stato raggiungo dopo solo un mese di vita . La pagina continua a crescere, oggi si contano più di 78.000 fan e circa l’80% di essi hanno meno di 24 anni, dimostrando come il prodotto sia stato abile a raggiungere una nuova generazione di consumatori.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?