Le piccole e medie imprese USA investono nel mobile [INFOGRAFICA]

Un'analisi generale su come le piccole e medie imprese statunitensi utilizzano le applicazioni mobile per raggiungere un vantaggio competitivo.




Parlando di mobile, spesso si pensa che siano solo le grandi imprese a investire nel settore. Da una ricerca fatta da AT&T (Small Business Technology Poll 2011) sembra invece vero il contrario. Oggi infatti gli smartphone sono diventati così fondamentali nelle operazioni di lavoro giornaliere che 2 aziende su 3 delle PMI statunitensi dicono che non sarebbero capaci di far andare avanti le loro strutture senza tecnologie mobile.

Queste compagnie utilizzano ad esempio apps come Square o Foursquare per diversi motivi, dal processare i pagamenti a condurre campagne di marketing.

Secondo la ricerca, le tecnologie mobile hanno permesso alle PMI americane di raggiungere un vantaggio competitivo aumentando produttività ed efficienza permettendo ai loro dipendenti di lavorare a distanza. Secondo i dati infatti i device mobile permetterebbero al 50% del personale di lavorare a distanza entro il 2012.
Delle aziende intervistate inoltre ben il 96% sostiene di utilizzare tecnologie mobile nelle sue operazioni e il 49% utilizza apps con funzioni di geolocalizzazione.
Seguono apps dedicate al social media marketing e al document management per il 26%.

Oltre ad utilizzare le applicazioni mobile, molte piccole e medie imprese sono interessate a sviluppare Apps personalizzate sulle loro esigenze.
Per una panoramica sui costi di sviluppo rimandiamo ad un altro articolo che tratta l’argomento nella sezione mobile di ninjamarketing.

L’interessante infografica che segue è realizzata da Intuit.