It Gets Better Project, Google contro la discriminazione sessuale [VIRAL VIDEO]

Un video per appoggiare il progetto di Dan Savage

Ieri la nostra Elena Chiolo aka Kioko ha pubblicato un bellissimo post contro l’omofobia, “Stand Up agaist Homophoby: la vittoria della tolleranza“.

Anche oggi vi proponiamo qualcosa di simile, parlando di un progetto che Google Chrome ha deciso di supportare, “It Gets Better“. Il suo ideatore, Dan Savage, crede fermamente nell’importanza di un uso corretto e consapevole del Web, per migliorare le proprie vite e quelle degli altri: in particolare dei giovani omosessuali che non hanno il coraggio di dichiararsi, perché terrorizzati dalle minacce di bullismo (molto frequenti soprattutto negli States, con conseguenze spesso tragiche, come il suicidio).

Sul sito leggiamo:

Growing up isn’t easy. Many young people face daily tormenting and bullying, leading them to feel like they have nowhere to turn. This is especially true for LGBT kids and teens, who often hide their sexuality for fear of bullying. Without other openly gay adults and mentors in their lives, they can’t imagine what their future may hold. In many instances, gay and lesbian adolescents are taunted — even tortured — simply for being themselves […] While many of these teens couldn’t see a positive future for themselves, we can. The It Gets Better Project was created to show young LGBT people the levels of happiness, potential, and positivity their lives will reach – if they can just get through their teen years. The It Gets Better Project wants to remind teenagers in the LGBT community that they are not alone — and it WILL get better.

Il video, come del resto l’intero progetto, ha già raccolto un notevole successo, anche se non mancano certo pesanti critiche, anche tra i commenti di Youtube. Questo è uno dei tanti argomenti sui quali in Rete si fa gran battaglia, pro o contro.

Google si è esposta, appoggiando il progetto e realizzando questo video, e abbracciando al contempo un tema più ampio ma certamente connesso: l’utilizzo del Web per scopi sociali. La frase finale è emblematica, ed è quello in cui noi, al di là di tutto, crediamo: the web is what you make of it.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?