Diffondere la cultura digitale in Italia: come? Con un ebook crowdsourced!

Come definireste la cultura digitale? Fatelo sapere a tutto il popolo del Web contribuendo a questa iniziativa!


Che cos’è la cultura digitale? O meglio, cos’è davvero la cultura digitale in Italia?

Troppe incomprensioni, a volte poca informazione ed una confusione generalizzata non aiutano a comprendere che grande innovazione si celi dietro ad un’ampia diffusione della cultura della Rete.

Nasce da questi presupposti il progetto di Fabio  Lalli (che abbiamo intervistato qualche settimana fa) e Indigeni Digitali, all oscopo di creare u nebook gratuito e crowdsourced a cui tutti posson contribuire dando la propria definizione di Cultura Digitale.

Come scritto sul sito dell’iniziativa: “E’ necessario sensibilizzare anche chi non è tecnologicamente avanzato, chi non ha dimestichezza con il digitale, chi vede internet ancora come un mezzo dal quale difendersi e soprattutto è importante far capire le evoluzioni, i benefici, i valori ed il contributo che la rete può dare.
Ecco l’idea: vogliamo creare un libro gratuito da distribuire on line e off line che parli della Cultura Digitale, di cosa significa per ognuno di noi. La modalità è semplice: un elenco di contributi dalla rete, aggregati. Semplice. In più, utilizzando gli aggettivi che verranno inseriti, creeremo una tag cloud della cultura digitale”.

C’è tempo fino all’1 maggio per dare il proprio contributo. Finora le adesioni sono state ben 171.

Anch’io ho partecipato al progetto, e voi cosa pensate di fare?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?