ItaliaCamp lancia "La tua idea per il Paese": siete pronti a cambiare l'Italia?

L’Associazione ItaliaCamp, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, organizza e promuove un progetto che abbiamo particolarmente a cuore: si tratta dell’omonimo progetto “ItaliaCamp” e in particolare del concorso “La tua idea per il Paese”.

L’iniziativa, sostenuta dalle più alte cariche istituzionali del nostro paese, ha già ricevuto il premio di Alta Rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L’idea nasce dall’idea di un gruppo di giovani che hanno promosso e coordinato l’organizzazione del LUISS BarCamp 2009, che ha visto la partecipazione di un considerevole numero di esponenti istituzionali, del mondo universitario, delle imprese e della società civile.

L’intento è raccogliere e realizzare le migliori 10 idee per avviare un processo di democratizzazione e condivisione dell’innovazione sociale applicando la metodologia del BarCamp.

L’Associazione ItaliaCamp ed il progetto sono stati presentati il 22 giugno 2010, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Chigi.

Nelle prossime settimane approfondiremo meglio questo progetto, su cui potete maggiori informazioni già sul sito ufficiale. In questo post diamo spazio alle riflessioni che ci hanno suggerito i ragazzi di ItaliaCamp.

PER CHI HA LA VISTA LUNGAesiste un sola modalità di confronto, non ci sono spettatori, non ci sono limiti d’inventiva, non esistono frontiere per le tue ambizioni… Esiste un’unica linea che attraversa il Nord, l’Est, l’Ovest ed il Sud, passando dal campo della ricerca, della scienza e della tecnologia, percorrendo la strada del lavoro, dell’impresa, della politica, dell’economia e della finanza fino ad abbracciare il mondo energetico e ambientale. E’ l’ambiziosa iniziativa lanciata dai ragazzi dell’Associazione ItaliaCamp con la promozione del concorso “La tua idea per il Paese” che dà la possibilità, a chiunque voglia presentare la propria proposta per incoraggiare un processo di social innovation in Italia, di salire in cattedra, illustrare la sua idea e condividerla con gli altri. I partecipanti sono, quindi, invitati alla ricerca del “nuovo” – e da qui il tema “NEOS” che promuove un processo di integrazione tra il N(ord), l’ E(st), l’ O(vest)ed il S(ud) del Paese – proponendo le idee che diano una svolta concreta alla vita di ognuno di noi.

PER CHI HA LA VISTA LUNGAsarà facile scegliere una delle seguenti aree di interesse: Ricerca, Scienza e Tecnologia; Energia, Infrastrutture e Ambiente; Economia, Finanza e Mercati; Politica, Istituzioni e Pubblica Amministrazione; Lavoro e Impresa; Cultura e Società, basterà iscriversi gratuitamente al sito www.italiacamp.it.

PER CHI HA LA VISTA LUNGA … sarà naturale partecipare sabato 16 ottobre 2010 a Roma, pronto ad illustrare la sua idea agli altri barcamper. Le idee vincitrici non riceveranno in premio computer, cellulari o palmari ma il vincitore non sarà abbandonato a se stesso, sarà affiancato da apposite “unità di progetto” (c.d. Italia Units) incaricate di supportare la concreta realizzazione delle idee.

CHI HA LA VISTA LUNGA…. GUARDA L’ITALIA CON GLI OCCHI DEL FUTURO