Anche Audi scopre l'Augmented Reality

Come differenziarsi dalle centinaia di aziende che spediscono ai clienti il classico calendario con il prodotto stampato? Ci ha pensato l’agenzia tedesca neue-digitale/Razorfish, con un calendario che presenta solo scenari e sfondi urbani. Infatti, per vedere il prodotto (la nuove serie di casa Audi)  bisogna scaricare un’applicazione per l’iPhone, che permette di visualizzare l’immagine di una vettura in ogni pagina, tramite l’ormai non più sorprendente tecnologia dell’Augmented Reality.

Ma bisogna riconoscere che la campagna si salva per due motivi: primo, si da la possibiltà di vedere una linea di prodotti in anteprima (ed in in 3D) ad una serie di clienti selezionati; secondo, l’azienda di Ingolstadt è riuscita ad attirare l’attenzione giocando con un medium vecchio di centinaia d’anni come il calendario.

Scritto da

Guido Ghedin

Da poco laureato in comunicazione nella metropoli di Padova, con tesi che parlava di guerrilla applicato al B2B in Italia. Ha iniziato quindi a muoversi nella soleggiata area del ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kuido Kedin .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it