Il villaggio vacanza in diretta sul blog: l'idea di Dario Salvelli

Il villaggio vacanza in diretta sul blog: l'idea di Dario Salvelli

Dario Salvelli ha spesso utilizzato il suo blog per iniziative originali, dalla colletta per acquistare un pianoforte, alla richiesta di sconti sugli hotel e accrediti per concerti fino alla ricerca di sponsor per conferenze.

Due anni fa lanciò l’iniziativa Blogger for Summer Holiday, proponendo di fare per una settimana il live blogging da un villaggio turistico (hotel, residence, agriturismo) raccontando ciò che accade. Dal gioco aperitivo alle notti con gli animatori turistici.

La cosa non andò in porto, ma Dario non si è perso d’animo e questa estate ci riprova, per vedere se qualcosa è cambiato: a quei tempi di “buzz”, passaparola e social media non se ne parlava ancora, o almeno non come adesso.

Dario propone di alloggiare nel villaggio turistico e scrivere sul suo blog dei post che lo raccontino. Per svolgere la sua attività, dovrebbe girare per il villaggio senza importunare troppo i clienti, organizzare “battaglie digitali“, dare una mano ed intervistare gli animatori, promuovere il villaggio sui media sociali durante il mese d’agosto scrivendo post sul suo blog e su Twitter, Facebook, Tumblr. Inoltre propone di scattare foto da mettere su Flickr e eventualmente anche brevi video da inserire su YouTube oppure live streaming direttamente dal villaggio.

In cambio chiede ospitalità con vitto e alloggio per una settimana ad Agosto. L’offerta è rivolta a tutte le aziende che lavorano nel settore turistico, che siano grandi catene come Club Med, Alpitour, Iperclub o di medie dimensioni poco importa. L’idea è usare la Rete per mostrare quanto e come ci si diverte nel villaggio turistico.

Indubbiamente si tratterebbe di una forma innovativa e non convenzionale di sponsorizzare la propria attrezzatura turistica. I dubbi potrebbero riguardare il target, siamo sicuri che il popolo dei social media sia anche quello dei villaggi vacanze? Speriamo che qualcuno accetti la proposta di Dario e parta quest’esperimento, siamo davvero curiosi di sapere se avrà successo!