I Ninja chiedono aiuto per la ristampa di "Marketing non-convenzionale"

Marketing_non_convenzionale_1Ragazzi,
Il Sole 24 ORE, editore del nostro libro “Marketing Non-Convenzionale: Viral, Guerrilla, Tribal e i 10 principi fondamentali del marketing postmoderno” – che immagino tutti voi avrete letto, vero??? – ci ha chiesto di segnalargli delle correzioni, modifiche, errori della prima edizione.

Come molti di voi sanno la prima edizione è andata letteralemente a ruba, esaurita in pochi mesi, il che per un saggio è un evento.

Quello che vi chiediamo, assidui lettori di ninjamarketing.it, è darci una mano nella correzione dei refusi della prima edizione. Un saggio diceva: “non c’è mai un libro senza sei errori”. Noi vorremmo fare un libro almeno con cinque errori. E per farlo abbiamo bisogno dell’intelligenza collettiva dei nostri lettori.

Un po’ come ha fatto Sara qualche tempo fa, che ringraziamo ancora e che premiamo postando la sua lettera dove segnalava l’errore:

“Mirko,
per prima cosa grazie ancora del tuo commento sul mio blog; sia tu sia Alex siete stati molto gentili a commentare anche un micro blog come il mio e questo mi ha molto colpito e fatto innamorare ancora di più della blogosfera.

Per quanto riguarda gli errori che ho incontrato nel vostro libro, c’erano alcuni refusi che purtroppo non mi sono segnata… dovrei rileggermi il libro per trovarli e per quanto mi sia piaciuto… se ti dico che sto leggendo quello di GP Fabris mi perdoni?

L’errore più evidente l’ho trovato invece nella case history Ducati come ti segnalavo. A p. 111 scrivete “Questi elementi distintivi si ritrovano sui modelli da gara che rendono famosa la Ducati in MotoGP e in Superbike, grazie anche alla guida dell’italiano Loris Capirossi e dell’americano Troy Bayliss”.

Non so se siate appassionati di MotoGP, ma da compagna di un ducatista ti certifico che:
Loris Capirossi non corre più con Ducati da questo campionato
Casey Stoner ha stravinto il titolo mondiale nel 2007 su Ducati

Non vorrei fare la maestrina, ma questa piccola imprecisione dà una brutta impressione di un copia e incolla un po’ frettoloso e fa incazzare i Ducatisti.

Spero di esservi stata utile per la ristampa, al prossimo convegno in cui vi adocchio mi porto il libro per la dedica 😉

Letta questa mail, il nostro segugio sportivo Kistifellea ha fatto un po’ di conti e ha scoperto che non è sbagliato indicare Loris Capirossi pilota della Ducati perché il suo ultimo anno con la squadra di Borgo-Panicale è stato il 2007, anno di uscita del libro. Inoltre, non è un errore nemmeno indicare Troy Bayliss pilota Ducati per il campionato Superbike, in quanto nel 2007 Bayliss ha corso per la Ducati nel mondiale Superbike, arrivando quarto dietro Toseland, Haga e Biaggi. L’unico errore effettivo di questo stralcio di libro riguarda la nazionalità di Bayliss che non è americano bensì australiano.

È tosto fare il nostro Kistifellea per quanto riguarda lo sport.

Però voglio che non vi abbattiate di fronte al nostro Kisti e vi inviterei anzi a sfidarlo. Noi siamo incasinatissimi, tra lavori, conferenze e la redazione del nuovo libro – eh sì un nuovo artefatto che approfondirà i segreti della viralità sviluppando il codice genetico del VIRAL-DNA, il nostro concetto forte. Contenti?

Ma soprattutto una nostra lettura non è in grado di trovare gli errori che siete in grado di trovare voi. L’intelligenza collettiva è infatti superiore a quella di ogni singolo Ninja. Per cui, coraggio, riprendetevi in mano il libro e diteci cosa dobbiamo correggere.

Altrimenti, ve lo dico, va in ristampa così com’è ;)))

Fate come il papà di questo bambino: ninjizzatevi voi e chi vi sta vicino.

Marketing_non_convenzionale_2