Tagged in Motion

Mentre i writers, bomboletta alla mano, si trovano tutti i giorni a fare i conti con i rischi del mestiere, l’artista DAIM con tre telecamere al seguito, software 3D Eyewear, occhiali video tridimensionali e periferica bluetooth, si firma liberamente per la città taggando nello spazio.

Tra street art, video arte e computer grafica, il progetto Tagged in Motion apre le porte ad una nuova forma di graffitismo hi-tech.

Scritto da

Roberta Collina

Laureata in Scienze della Comunicazione e specializzata in Comunicazione di Impresa, Roberta Collina comincia a muovere i primi passi nel Web 2.0 ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Korura .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it