Si può fermare il tempo?

Aveva già destato la nostra curiosità tant’è vero che pochi mesi fa recensimmo uno dei loro ride meglio riusciti: il No Pants 2k6, una corsa in metropolitana senza pantaloni.

Oggi torniamo a parlare di loro, del collettivo newyorkese Improv Everywhere fondato nel 2001 da Charlie Todd.

Dopo il finto tentato suicidio, la dimostrazione di nuoto sincronizzato nella fontana del Washington Square Park e la sinfonia suonata con sessanta telefoni cellulari – tanto per fare qualche esempio – il gruppo di sovvertitori della Grande Mela torna all’attacco.

Una delle ultime azioni documentate, organizzata nella più grande stazione newyorkese, ha visto oltre 200 attori fermarsi all’unisono come statue di cera sotto lo sguardo stupito di centinaia di persone.

Scritto da

Roberta Collina

Laureata in Scienze della Comunicazione e specializzata in Comunicazione di Impresa, Roberta Collina comincia a muovere i primi passi nel Web 2.0 ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Korura .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it