Poster minimalisti delle finali di Coppa del Mondo

 

André Fidusi è noto per i suoi lavori grafici abbastanza particolari: traduce in disegni stilizzati fatti storici o d'attualità. Questa volta Fidusi, che è in realtà un giornalista trentenne brasiliano (e ve ne accorgerete dalle illustrazioni), dedica la sua creatività alle finali dei Mondiali di calcio. Ogni poster racconta una gara finale, in tutto 19 lavori, utilizzando omini e simboli grafici.

Come nella finale del 2006, con la celebre testata di Zidane a Materazzi, Fidusi cerca di sintetizzare nei suoi posters ciò che ha caratterizzato ogni singola finale: quindi si va dal "veggente" polpo Paul e le vuvuzela dell'ultimo Mondiale, al goal di mano di Maradona nell'86, dall'infortunio di Pelè (e gambe storte di Cicinho) nel '62, alle probabili mazzette pagate dall'Argentina al Perù nel '78.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY