Lo sviluppatore americano Scott Garner deve aver pensato che la classica natura morta era ormai scontata, e ha creato Still life, un quadro che a prima vista raffigura il più banale dei soggetti, ma basta ruotarlo o agitarlo per vedere gli oggetti che si animano, i frutti e gli oggetti cadono, dando l'illusione di essere soggetti alla forza di gravità.

Magia? Non proprio. La tela è in realtà uno schermo dotato di un sensore che individua i movimenti e, attraverso il programma unity 3D, crea l'illusione di uno spostamento "realistico".

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy