Google Video chiude: download disponibile fino al 13 maggio!

Venerdì scorso gli utenti di Google Video hanno ricevuto una mail particolare, al contempo addio e avvertimento: tutti coloro che hanno caricato clip sulla piattaforma hanno tempo fino al 13 maggio per scaricarli, prima della chiusura della sezione e della perdita dei file. E' così che Google chiude la sua sezione dei video per lasciare tutto il lavoro a Youtube, acquistato già nel 2006. Il 29 aprile il sito Google Video non sarà più visibile, mentre la funzione di download sarà ancora disponibile per un paio di settimane per consentire agli utenti di recuperare i lavori qualora non fossero stati salvati prima. Forse molti di questi utenti sposteranno semplicemente i loro video su Youtube che sarebbe la scelta più ovvia e scontata: oggi il social network conta quasi 150 milioni di utenti che caricano circa 35 ore di video al minuto. Resta chiaro che i 2 milioni di clip di Google Video non potevano reggere il confronto per molto tempo (in realtà non si poteva caricare file già dal maggio 2009)... e che l'azienda preferisca recuperare spazio dai server per migliorare altre prestazioni. La domanda è logica: Youtube è davvero l'unica alternativa sul mercato? Che dire di Vimeo? Senza contare che anche SlideShare da alcuni mesi ha implementato la sua sezione. E voi che ne pensate?

Su Mashable recuperiamo il testo originale della mail inviata venerdì agli utenti di Google Video:

From: “Google Video”
Date: Apr 15, 2011 9:56 PM
Subject: Google Video Hosted Content To Be Removed After May 13

Dear Google Video User,

Later this month, hosted video content on Google Video will no longer be available for playback. Google Video stopped taking uploads in May 2009 and now we’re removing the remaining hosted content. We’ve always maintained that the strength of Google Video is its ability to let people search videos from across the web, regardless of where those videos are hosted. And this move will enable us to focus on developing these technologies further to the benefit of searchers worldwide.

On April 29, 2011, videos that have been uploaded to Google Video will no longer be available for playback. We’ve added a Download button to the video status page, so you can download any video content you want to save. If you don’t want to download your content, you don’t need to do anything. (The Download feature will be disabled after May 13, 2011.)

We encourage you to move to your content to YouTube if you haven’t done so already. YouTube offers many video hosting options including the ability to share your videos privately or in an unlisted manner. To learn more go here.
Here’s how to download your videos:

1. Go to the Video Status page.
2. To download a video to your computer, click the Download Video link located on the right side of each of your videos in the Actions column.

Once a video has been downloaded, “Already Downloaded” will appear next to the Download Video link.

If you have many videos on Google Video, you may need to use the paging controls located on the bottom right of the page to access them all.
Please note: This download option will be available through May 13, 2011.
Thank you for being a Google Video user.

Sincerely,
The Google Video Team

Scritto da

Matteo Bianconi 

Matteo Bianconi - aka Akira - è copywriter e social media strategist per un'azienda di comunicazione di Bologna. Free lance di natura, collabora poi con altre realtà dissemi… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY