La notizia c’è: 30 Novembre alle ore 12 in Piazza Gramsci a Milano si riunisce il Fronte di Liberazione dei Babbi Natale che invita noi tutti, chiaramente nelle vesti del Babbo lappone, ad intervenire e protestare contro questa società di merda che inchioda le immagini dei babbi natale ai balconi come vili topi d’appartamento.

Il video annuncio è apparso sulla bacheca dell’utente Babbo Natale Scatenato di Facebook. Il video, il personaggio chiamato a rappresentare Babbo Natale (Haber, mica una mezza sega), l’iniziativa, il senso della protesta fanno pensare e molto.

Qual è l’iniziativa di Babbo Natale Scatenato? In cosa consisterà il flashmob del 30 novembre? Perché i Babbi Natale sono così incazzati? Che operazione di marketing c’è dietro? Quale azienda si cela dietro l’iniziativa? Quante sigarette ha fumato nella vita Haber per avere quella voce? Quanta gente risponderà alla chiamata alle armi del Babbo Natale capo?

Chi sa parli. Chi non sa dica la sua.

Scritto da

Jvan Sica 

Il nostro Jvan è un laureato in Scienze della Comunicazione con il massimo dei voti (SEG) e per non perdere allenamento ha preso un Master in Editoria Libraria e digitale… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY