Mobile Marketing

Retail marketing e mobile: i tips per prepararsi al Natale

I regali di Natale si acquistano attraverso lo smartphone

Mancano meno di 100 giorni al periodo in cui i numeri legati alle vendite crescono vertiginosamente. La tradizionale corsa ai regali di Natale, preceduta da due avvenimenti non meno importanti, come black friday e cyber monday, è dietro l’angolo.

Avete già iniziato il conto alla rovescia e pianificato la strategia vincente per aumentare le conversioni del vostro shop online? La parola d’ordine per le vacanze 2017 è mobile: la maggior parte delle persone quando torna a casa per trascorre del tempo in famiglia, è sempre più propensa ad accedere ad internet attraverso smartphone e tablet, mettendo da parte gli altri dispositivi più ingombranti.

Impostare una corretta strategia di mobile marketing per ottenere il successo nei  prossimi mesi è fondamentale.

È importante non farsi trovare impreparati e concentrarsi su alcuni aspetti chiave del mondo mobile, per rendere unica l’esperienza d’acquisto dei propri clienti.

Semplificare il processo di check-out

Woman on line shopping with smart phone. Clothing store in the background.

Secondo i risultati di una ricerca condotta da Baymard Institute, la percentuale dei carrelli abbandonati è pari al 69,23 %, e quasi un terzo degli utenti non completa l’acquisto perché il processo di checkout è troppo complesso.

Tali numeri possono notevolmente abbassarsi se si analizzano i comportamenti dei clienti e si comprendono le ragioni che li spingono ad abbandonare lo shopping.

I settori fashion e travel, sono quelli più popolari durante i periodi festivi, ma sono anche quelli che registrano maggiori carrelli abbandonati.  Tutti i marketer che operano in questi campi, non dovrebbero sottovalutare questo aspetto e sarebbe opportuno che  perfezionassero il  processo di checkout soprattutto da mobile. L’esperienza d’uso dei clienti deve essere semplice e rapida, ad esempio riducendo il numero di campi d’iscrizione da compilare, inserendo l’auto-suggerimento e così via.

Essere diretti in modo gentile

Adobe Stock #91792355

Adobe Stock #91792355

I periodi che precedono le vacanze natalizie sono quelli più caotici, le persone iniziano a guardarsi intorno per la scelta degli acquisti da effettuare. I brand non possono stare con le mani in mano, aspettando che il traffico arrivi in modo organico nella loro app o nello shop online.

Al contrario, è necessario trovare un modo per attirare l’attenzione degli utenti, inviando loro messaggi in modo strategico e tempestivo, ma soprattutto mobile friendly.

Le notifiche push possono raggiungere tassi d’apertura del 40%,  motivo più che valido per decidere di inserirle nella propria strategia mobile, per coinvolgere le persone e portarle all’interno delle proprie app.

Migliorare la user experience

instagram shopping

L’esperienza d’uso di un sito web o di un’app, rappresenta uno dei fattori più importanti del processo d’acquisto digitale. La strada giusta da intraprendere per prepararsi al meglio al periodo delle feste è quella di rivedere le proprie piattaforme, individuando problemi e criticità, per poi trovare possibili soluzioni che migliorino le prestazioni del proprio shop online.

Gli addetti ai lavori devono analizzare i diversi aspetti che caratterizzano l’esperienza d’acquisto del cliente: i tempi di caricamento, il customer care e così via. I dati raccolti nel corso di una ricerca condotta Aberdeen parlano chiaro: un secondo di ritardo nel rispondere alle richieste degli utenti può causare una riduzione del 7% delle conversioni.

Un’aspetto da tenere presente e da migliorare preventivamente riguarda la velocità delle pagine web. Durante il periodo natalizio, i server potrebbero essere più affollati che mai, bisogna quindi essere preparati e ottimizzare i tempi di risposta del proprio server, tempi di caricamento lunghi spingono i clienti ad abbandonare l’acquisto.

I consumatori sono sempre meno intolleranti rispetto a siti poco mobile friendly, è per questo motivo che molti brand hanno deciso di realizzare la propria applicazione mobile. La creazione di un’app da zero potrebbe sembrare una cosa molto impegnativa da fare adesso, considerando che ci troviamo alla fine dell’anno, ma ricordate che non è mai troppo tardi per i cambiamenti che migliorano il vostro business.

Testare le campagne

Il periodo delle festività, in cui c’è un picco di traffico, è il momento giusto per effettuare dei test sulle campagne di comunicazione, test dai quali si potranno trarre spunti per il futuro.

Ormai la maggior parte delle aziende ha una certa familiarità con gli A/B test, che tendenzialmente funzionano meglio quando si ha un pubblico di riferimento ampio, ed è proprio questo che rende le vacanze il momento migliore per testare cosa funziona e cosa no.

Pianificando una giusta strategia mobile e migliorando l’esperienza dei vostri clienti, sarete di certo  inseriti nella lista dei preferiti non solo per quest’anno ma anche per quelli a seguire.

Avete altri suggerimenti da aggiungere alla lista?