SEO

Chi dovrebbe ottimizzare i contenuti in ottica SEO?

Ecco cosa differenzia il lavoro di un SEO Specialist e di un Content Writer e come queste due figure interagiscono tra loro

Marco Fongaro

Web Marketing Assistant

Scalare i motori di ricerca con SEO e Search Advertising. Scopri il Corso in Search Engine Marketing di Ninja Academy, formula online + aula pratica (opzionale) a Milano.

Search Engine Optimization e Content Marketing sono spesso chiamati in causa insieme, al punto che in molte agenzie Web il SEO Specialist e il Content Writer sono la stessa persona.

I due ruoli sono compatibili? È preferibile puntare sull’uno piuttosto che sull’altro? Si tratta di un’evoluzione della stessa figura professionale?

Partiamo dall’inizio.

SEO: come si ottimizza un contenuto per Google?

seo analytics

Ottimizzare un contenuto significa posizionarlo in cima ai risultati presentati dai motori di ricerca, per le parole chiave selezionate. Queste ultime emergono da un’accurata analisi.

Questo è un lavoro per cui servono conoscenze e risposte precise: file robot, sitemap, page speed, responsive design, metadata, keyword e backlink sono tra i principali elementi da controllare.

Il SEO si occupa di questi fattori tecnici implementandoli o rinnovandoli, perché rispondano alle specifiche fornite da Google e dagli altri motori di ricerca. Molto si basa sull’esperienza e sulla sperimentazione, poiché se alcuni fattori di ranking sono conclamati, molti altri sono tutti da verificare e adattare ai singoli casi.

LEGGI ANCHE: I fattori di ranking di Google nel 2017

Content Marketing: come si crea un contenuto per gli utenti?

content marketing

Tra gli elementi sopra indicati spiccano le keyword, cioè il punto di contatto tra motori di ricerca e utenti. Si tratta dell’astrazioni delle query degli utenti, ossia dell’intento alla base delle ricerche digitate sulla barra di Google e dei suoi colleghi. Esse vengono isolate dalle analisi SEO per gettare le basi dello sviluppo dei contenuti.

Una pagina web o un articolo nascono per rispondere ad una domanda. Questa domanda deve essere inerente al motivo per cui si desidera realizzare l’intero sito web. Non sono asserzioni banali: da questa linea di condotta dovrebbero dipendere tanto l’alberatura di un portale quanto i temi da trattare in un blog.

Scrivere un contenuto implica un passaggio ulteriore: non solo dare risposte corrette alle giuste domande, ma altresì formularle correttamente.

Le conoscenze chiamate in causa sono forse meno specialistiche, ma più ampie: spaziano da grammatica e sintassi a comunicazione e psicologia, ferma restando una forte consapevolezza del mezzo digitale e del canale. Una webpage non è un volantino, e nemmeno un post su Facebook.

Tutto questo è Content Marketing, che per la sua natura trasversale lascia spazio allo stile artistico del Content Writer.

Ottimizzazione per Google o per gli utenti?

google content marketing

SEO Specialist e Content Writer sono dunque due ruoli diversi, che possono convivere nella stessa persona, e forniscono contenuti complementari all’ottimizzazione dei contenuti.
Si tratta di due ambiti che presentano numerose sovrapposizioni ma non per questo sono sostitutivi. È un fraintendimento comune, alimentato dal sensazionalismo di molti articoli scritti sull’argomento.

Luca De Berardinis, noto SEO Specialist italiano, definisce i due concetti di SEO e Content Marketing come due facce della stessa medaglia. Ecco cosa pensa il consulente SEO di Argoserv:

La SEO senza contenuti è vuota, mentre il contenuto senza SEO è cieco. Quindi è chiaro che una strategia SEO è tanto più efficace quanto maggiore è la quantità e la rilevanza dei contenuti da ottimizzare. Viceversa, un piano di content marketing trova la sua ragion d’essere solo quando viene supportato da un lavoro certosino di ottimizzazione SEO.

Questa prospettiva risolve anche la magna quaestio inerente l’ottimizzazione dei contenuti: è rivolta a Google o agli utenti? La risposta è creare per le persone, ottimizzando per i motori di ricerca che cercano di mimarne i comportamenti.

Anche per questo il Content Marketing ha guadagnato popolarità nel tempo, ma il suo ruolo non può prescindere da una corretta Search Engine Optimization.