Instagram

Instagram Stories: tutti i consigli per sfruttarle al meglio

Scopri tutte le potenzialità che le Instagram Stories offrono per portare i massimi risultati al tuo brand

Michela Fenili
Michela Fenili

Founder & Head of Strategy @Ago&Media

Lanciate praticamente un anno fa (era agosto 2016), le Instagram Stories sono ormai una componente importante, se non fondamentale, di Instagram. Stando ai dati diffusi dalla piattaforma, oltre 200 milioni di instagramer ad aprile 2017 hanno usano le Stories almeno una volta al giorno, a fronte degli oltre 400 milioni di persone che in tutto il mondo hanno condiviso contenuti su Instagram (dato di febbraio 2017).
Questo strumento, se ben utilizzato all’interno della tua social media strategy, può aiutarti nel raggiungimento dei tuoi obiettivi di marketing e portare ottimi risultati al tuo brand.

Oltre 5 milioni di aziende di tutto il mondo raccontano già le proprie stories: tu sei tra queste? Se ancora non sfrutti al meglio le Instagram Stories, ecco tutti i consigli per farlo.

Instagram Stories

Crea una collezione

Instagram Stories è nato per raccogliere tutte le foto e i video che l’utente ritiene facciano parte di una narrazione: i contenuti condivisi per raccontare la propria Stories si eliminano automaticamente dopo 24h dalla sua pubblicazione. Proprio per la sua origine, questo strumento funziona molto meglio quando vengono caricati più momenti differenti, uno dopo l’altro, in modo da comporre una narrazione più lunga.

Questo avrà due vantaggi essenziali: il primo è che potrai beneficiare del potere dello storytelling per creare narrazioni memorabili e potenti dal punto di vista del marketing.

Il secondo vantaggio è che, avendo più momenti che si susseguono, uno dopo l’altro attraverso un collegamento narrativo, avrai maggior possibilità di mantenere l’attenzione dell’utente. Se ci sono invece tanti video o immagini scollegati tra loro si rischia di non agevolare l’utente a mantenere alta l’attenzione e favorirne la comprensione: passato dal primo contenuto al secondo, l’utente potrà perdere il filo logico e, come conseguenza, potrà decidere di interrompere la fruizione.

Instagram Stories

L’influencer e blogger italiana a_gipsy_in_the_kitchen, ad esempio, racconta la giornata del suo compleanno, dalla sveglia fino al momento in cui apre uno ad uno i regali ricevuti. La curiosità di vedere tutti e sei i capitoli, uno dopo l’altro, contribuirà al buon successo della condivisione.

Usa le feature creative a disposizione

Sono tante le novità che sono state annunciate per migliorare i contenuti e realizzare storie sempre più accattivanti e creative. Puoi inserire del testo, usare adesivi, icone, filtri, disegnare sulle immagini. Questo ti permetterà di far diventare il tuo contenuto più accattivante e interattivo, facendoti percepire più vicino al tuo utente. Utilizzando anche hashtag e menzioni, si potranno sfruttare le collaborazioni con altri brand o influencer!

instagram_stories

Il marchio italiano Nevelo Kids è un esempio di utilizzo virtuoso di questa feature: il post per presentare il suo nuovo vestito handmade per bambina è ricco di adesivi e cuori disegnati a mano. Un modo per personalizzare ancor di più il contenuto.

Inserisci la Call to Action

Non dimenticarti che le Stories per il tuo marchio possono essere una reale risorsa di business e possono aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo di marketing. Per questo motivo è importante inserire al loro interno anche un invito all’azione. La creatività la fa sempre da padrone, puoi scegliere quale call to action inserire e come farlo. Ad esempio potresti suggerire dove l’utente può trovare il prodotto di cui spieghi l’utilizzo nelle stories, oppure puoi invitare gli utenti a generare del contenuto utilizzando l’hashtag di riferimento del marchio. Sbizzarrisciti, ma ricordati di essere molto chiaro nel far capire qual è l’azione da fare!

instagram_stories

Utilizza le Instagram Analytics

Attraverso l’applicazione puoi avere accesso ad importanti dati sulla performance delle tue stories. Potrai vedere reach, impression, reply, exit, ovvero: il numero di persone raggiunte, quante hanno visto il tuo contenuto, quanti messaggi hai ricevuto durante il periodo di pubblicazione, quante persone hanno abbandonato prima della fine. Questi dati sono disponibili per le ultime 24h, per 7 e 14 giorni, quindi ricordati di salvarli, se vuoi mantenerli. Fanne buon uso per migliorare la tua strategia futura!

LEGGI ANCHE: Instagram Stories si aggiorna: arrivano adv e insight.

Swipe up link per il tuo profilo verificato

Solo per i profili Instagram verificati è possibile aggiungere alle proprie stories lo Swipe up link. Che cos’è?
È un link che può essere inserito nel tuo contenuto, che permette di portare l’utente fuori dall’applicazione su una landing page creata ad hoc, oppure può essere una pagina specifica del tuo sito web. In molti casi l’invito Swipe Up è accompagnato da un testo. Ad esempio: “Swipe up to shop“. Nel caso di Club Med, vediamo il testo “scopri di più” sotto ad una domanda.
instagram_stories

Usa le Instagram Stories Live

Esiste anche la possibilità di inserire nella propria strategia l’elemento live. All’interno delle stories puoi infatti iniziare un video in diretta. Verrà inviata una notifica ai follower che saranno allertati e incoraggiati a cliccare per vedere il video live. Questo può essere utile ad esempio durante gli eventi, per mostrare il dietro le quinte, il behind the scene.

Abbina le inserzioni a pagamento

Le Instagram Stories sono in continua crescita, sempre più utenti le utilizzano e vengono lanciate sempre più novità che le vedono protagoniste. È importante sottolineare che per ottimizzarle ancora di più, oltre a tutti i consigli che abbiamo visto fino ad ora, puoi inserire nella tua strategia le inserzioni a pagamento.
Sono state infatti introdotte a marzo a livello globale le inserzioni a schermo intero all’interno delle Instagram Stories. Le inserzioni nelle storie consentono alla tua azienda di usare le opzioni di targetizzazione e copertura per creare pubblicità su misura per le persone che desideri raggiungere. Hanno il vantaggio di catturare l’attenzione dell’utente a schermo intero, a differenza dei post sponsorizzati su Instagram che con uno scroll si possono saltare.

instagram_stories

Se non hai ancora utilizzato le Instagram Stories per il tuo marchio, non ti resta che iniziare e mettere in pratica tutti i consigli che ti abbiamo dato!

Scritto da

Michela Fenili

Founder & Head of Strategy @Ago&Media

Passione per i mezzi di comunicazione e curiosità verso il Mondo. Outdoorlover e ciclista per caso. Dopo una Laurea in Comunicazione ed Editoria Multimediale e una gratificante ... continua

Condividi questo articolo


Segui Michela Fenili .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it