Mobile Marketing

Apple WWDC: tutte le novità, dai sistemi operativi al nuovo iPad

Da TVOS a watchOS4, tutte le piattaforme per sviluppatori Apple si rinnovano con nuove accattivanti feature

Dopo molti anni Apple torna con un evento a San Jose: il WWDC 2017 si apre con un video tributo agli sviluppatori che stanno cambiando il mondo grazie al loro ingegno: la community di sviluppatori iOS non è mai stata così forte, con i suoi 16 milioni di sviluppatori iscritti al programma. Oltre 5300 persone inoltre hanno assistito all’evento, provenendo da 75 Paesi diversi e con loro erano presenti anche 350 studenti.

Tim Cook, CEO Apple, ha raccontato ai presenti che la più giovane sviluppatrice è australiana, ed ha solo 10 anni: ha iniziato a sviluppare a 6 anni ed oggi ha già 5 applicazioni in App Store; la sviluppatrice più anziana invece ha 85 anni ed ha pubblicato la sua prima applicazione all’inizio dell’anno.

apple-developer

Dopo queste curiosità, Tim Cook annuncia che l’evento sarà concentrato su sei novità: eccole qui riassunte!

tvOS

apple-tvos-1

Tra i vari Partner di Apple, da oggi anche Amazon si aggiunge alla Apple TV con il servizio Prime Video.

watchOS 4

apple-watch-news

Apple Watch è attualmente il numero #1 come smartwatch nel mondo e il numero #1 per la customer satisfaction: Tim Cook lo annuncia con orgoglio, introducendo così il nuovo sistema operativo watchOS 4.

Il nuovo sistema operativo ha nuove watch faces, di cui uno è dedicato a Siri e alla sua funzione Pro Active: invece di avere un quadrante fisso, che mostra informazioni dalle applicazioni anche quando non ci sono contenuti, questo quadrante mostra soltanto informazioni utili. Siri inoltre ora è più intelligente grazie al suo machine learning che migliora i suoi suggerimenti.

Siri su Apple watchOS4 è ora molto più comodo: mostra le informazioni del nostro prossimo viaggio; la scheda del workout quando si avvicina l’ora in cui siamo soliti effettuare attività fisica; se è notte ed abbiamo dispositivi HomeKit abbinati, ci mostra un tasto “Buonanotte” per spegnere tutte le luci di casa. Anche le app Activity, Music e Workout si migliorano per offrire una user experience migliore.

Le altre novità: l’autorotazione dello schermo, la navigazione e le registrazione audio in background, le applicazioni in full screen,  i livelli sovrapposti sono solo alcune delle nuove feature per watchOS4 che sarà disponibile da settembre 2017.

A livello puramente estetico, watchOS4 introduce  nuovi quadranti in stile caleidoscopio e i quadranti Disney con i personaggi di Toy Story.

apple-watch-2

MacOS High Sierra

apple-macos-high-sierra

Craig Frederighi, vice presidente senior del reparto software di Apple, presenta il nuovo sistema operativo desktop: è l’ora di macOS High Sierra, che porterà molte novità ai device Apple. Ad iniziare da Safari che diventa l’80% più veloce rispetto a Chrome e che ora riconosce i video con autoplay e li blocca automaticamente.

apple-autoblocking

Safari integrerà anche l’Intelligent Tracking Prevention, che blocca l’apertura dei popup, riconoscendo quelli pericolosi e spam.

macOS High Sierra avrà l’Apple File System, di cui si era già parlato nel 2016 e che ora si concretizza: un nuovo sistema di gestione dello spazio di archiviazione che andrà a soppiantare il vecchio HFS+ e il suo storico predecessore HFS, lanciato ormai 30 anni fa.

apple-sierra-secure

La versione stabile, non beta, di macOS High Sierra sarà disponibile durante il prossimo autunno.

Al WWDC 2017 sono presenti anche i nuovi iMac: con nuovi processori Intel di settima generazione, avranno schermi del 43% più brillanti degli attuali; gli iMac da 27 pollici avranno la nuova Radeon Pro 570, 575 e 580, con fino ad 8GB di VRAM.

nuovi-imac

Per far vedere come i nuovi device funzionino al massimo con i giochi virtuali, viene mostrata una demo con visore VR per far vedere come i nuovi iMac riescono a renderizzare anche i video di grafica molto complessa come quella dei virtual game.

apple-starwars

iOS 11

 

ios-11-apple

Il nuovo iOS11 promette dare il meglio per iPhone e iPad: l’hardware e il software sono fatti per lavorare insieme, le app possono sfruttare il potente chip A10, le fotocamere, il sensore Touch ID e il 3D Touch.

apple-ios11

iOS11 viene mostrato in azione sul nuovo iPad Pro: grazie al nuovo sistema operativo, sono disponibili le funzioni drag ‘n drop e un filesystem con cartelle come sul desktop. In questo modo la distanza tra desktop e tablet è sempre più corta e la user experience è molto più simile.

iOS 11 porta novità anche per Apple Pay, che ora funziona anche per effettuare piccoli pagamenti tra amici, inviando soldi tramite una transazione con Messaggi.

iPad Pro

nuovo-ipad-pro

Il nuovo iPad Pro da 10,5″ è la novità in fatto di Mobile per Apple: un display che è quasi il 20% più grande rispetto al modello da 9,7″ e il sistema operativo iOS 11 di serie. Grazie al nuovo Dock in iOS 11, iPad Pro diventa multitasking: se apri due app in Slide Over o Split View, entrambe restano attive e puoi usarle contemporaneamente.

Homepod

apple-home-music

E infine le novità che chiudono il WWDC riguardano Music e il nuovo HomePod: è un sistema altoparlante per la casa, che può interagire con Siri. È simile a Google Home e ad Amazon Echo, ma sembra avere una qualità audio superiore. HomePod è in grado, grazie, a una serie di sensori, di capire in che punto della stanza si trova e adattare la riproduzione della musica, senza eco e distorsioni.