Epic Win/Fail

Cristiano Ronaldo, Fyre Festival e costumi da bagno: ecco gli epic win e fail della settimana

Tra ragazzine dal gran talento e festival musical disastrosi, ci sono epic win e fail per tutti i gusti

Giuseppe Colaneri

Copywriter, Social Media Marketer, Editor

Rientro dal weekend difficile? Non abbattetevi: ci penseranno un buon caffè, un po’ di musica e la cara vecchia rassegna del meglio e del peggio della scorsa settimana social a darvi carica e positività. Siete pronti? Si comincia!

Epic Win

Jada Allen è una ragazzina di 14 anni che non crede nel suo talento: per la sua età, i suoi disegni non sono affatto male. Ma è un po’ timida e il suo insegnante, invece, vuole spronarla a continuare nella sua vocazione artistica. Decide quindi di pubblicare un disegno della sua allieva su Twitter per mostrare come il mondo può apprezzare il suo talento. Il risultato? Guardate il numero di retweet.

La giovane ha riscosso così tanto successo da aver persino aperto un proprio profilo Twitter dove condivide i suoi lavori: inoltre, tanti follower stanno mostrando supporto e trasporto regalandole attrezzi e strumenti per migliorare sempre più nel disegno. Insomma: in bocca al lupo Jada!

cristiano ronaldo
Cristiano Ronaldo invece non ha bisogno di presentazioni. Il quattro volte pallone d’oro ha raggiunto un nuovo traguardo nella sua prestigiosa carriera: quello dei 100 milioni di follower su Instagram, diventando così la prima celebrità di sesso maschile ad aver raggiunto questo risultato. Per CR7 le vittorie non sembrano mai abbastanza.

Epic Fail

Ne avrete letto un po’ ovunque, anche qui su Ninja Marketing: il fenomeno social degli ultimi sette giorni è stato il costume rosso di Sunny Co Clothing. Tutto nasce da questa immagine che ha scatenato un mare di condivisioni

sceenjps

Il giveway è subito diventato virale. Forse troppo virale. Nel giro di poche ore, infatti, il numero di condivisioni è stato così ampio da costringere il brand a cambiare leggermente i termini dell’iniziativa, rendendola molto meno vantaggiosa. Da lì in poi, è stato un fiorire di post di utenti iracondi, meme e polemiche. Insomma: prima di postare, pensateci sempre due volte.

I Ninja più appassionati di musica avranno magari letto nei mesi scorsi del Fyre Festival. Questo elitario evento musicale, i cui biglietti sono stati venduti con prezzi a tre zeri, prometteva un vero e proprio concentrato di lusso: il ticket includeva infatti volo da Miami per le isole Bahamas, dove si sarebbe tenuto il festival, gite in yatch insieme a splendide modelle, notti in lussuose ville private, pranzi gourmet e ovviamente il poter ascoltare numerosi artisti, tra cui Blink 182 e Disclosure. Cosa poteva andare storto? Tutto.

Molti voli verso le splendide isole sono stati cancellati. I pranzi promessi? Decisamente miseri. Diversi artisti che danno forfait per via di problemi con i pagamenti. E invece delle lussuose ville, tende mal costruite tra sabbia e immondizia.

Un Epic Fail, dal leggero sentore di truffa, che si è costruito anche grazie all’utilizzo di numerose modelle influencer sui social network quali Kendall Jenner, Bella Hadid e Emily Ratajkoski. Che forse, però,  non si aspettavano questo:

E anche per questa settimana è tutto: ci si risente tra sette giorni per nuovi fallimenti e successi epici!