Healthcare

L’importanza del Digital Marketing per pharma, salute e medicina

Dal regulatory framework alla digital video strategy, ecco cosa abbiamo imparato al Master in Healthcare Marketing targato Ninja Academy

Ninja Guest

Il profilo dedicato ai Guest Post

    Il Digital Marketing per chi lavora nell’Healthcare Marketing: Scopri il Master Healthcare Marketing di Ninja Academy.

    di Rossella Garoffolo, Web Marketing e Social Media Specialist

    L'importanza del Digital Marketing per pharma, salute e medicina

    Negli ultimi mesi ho seguito il Master Online in Healthcare Marketing targato Ninja Academy, progettato in collaborazione con Roberto Ascione, CEO di Healthware International e con il supporto di Elena Pirofalo, Experience Director.

    Sono entrata a far parte di questo gruppo curioso e motivato, ho conosciuto da vicino chi intende preparare le proprie aziende e – i propri datori di lavoro – alla rivoluzione digitale.

    Aziende, medici, pazienti oggi hanno relazioni dirette e in diretta, le porte delle cliniche e delle case farmaceutiche sono spalancate su nuove opportunità semplici da cogliere e su nuovi strumenti user-friendly alla portata di tutti. In più, i settori medico e farmaceutico mettono in pista un funnel di marketing con caratteristiche diverse rispetto ai settori B2B e B2C, è vero, ma anche la salute può avere un cuore di marketing.

    Dopo aver tracciato un quadro generale del settore, ecco cosa abbiamo imparato durante il Master.

    L'importanza del Digital Marketing per pharma, salute e medicina

    L’innovazione della salute spiegata attraverso i casi di successo

    Individuando il cambiamento in atto nel settore salute e i trend di mercato dei prossimi anni, siamo stati a lezione di convergenza tecnologica per conoscere i confini della digital, ormai sempre più labili.

    Dai Wearable Device allo IoT, dalla Virtual Reality ai Big Data, l’inspirational CEO di Healthware International, Roberto Ascione, ci ha raccontato le storie delle startup disruptive e delle loro best practice, entrando nel merito di nuovi tool sempre più sofisticati, oggetto di approfondimento “a casa” per noi Ninja e stimolo per un question time ricco, anche in termini di provocazioni su digitale e salute.

    L'importanza del Digital Marketing per pharma, salute e medicina

    Di strategy, customer journey  e social interaction, a partire dal regulatory framework

    Per raggiungere un output di marketing qualitativamente eccellente è necessario conoscere modelli e procedure generali del settore Health, per questo si è resa necessaria una lezione sul regulatory framework: il settore salute è pieno di regole, conoscerle e aggiornarsi aiuta a non smarrirsi e avere la lungimiranza necessaria in fase di strategy.

    Ma come si fa a costruire una strategia di digital marketing in un mondo così complesso? Siamo partiti da un’analisi del customer journey  approfondendo il concetto di personas che passa anche attraverso le social interaction. Ce lo hanno insegnato , rispettivamente, Ariel Salmang e Stefano Vitta.

    In seguito, abbiamo passato al setaccio tutti i canali comunicativi e di vendita che il digital apre, permettendo di mantenere e acquisire nuovi contatti e pazienti, conservando anche quelli vecchi.

    Con Francis Namouk,  abbiamo imparato l’importanza dell’integrazione di una digital video strategy per ispirare, coinvolgere e convincere i diversi attori del settore.

    Nell’era del “sempre con lo smartphone in mano”, tra le lezioni più sorprendenti, anche in termini di scoperta di tool, ci sono state quelle relative alla mobile Strategy e alle app per medici, pazienti, case farmaceutiche, argomento su cui si sono concentrati Gerry Chillè e Luigi Capani.

    Osservare, misurare, interpretare. Ripetere qb

    Oltre la strategia e l’implementazione della campagna, da buoni marketer abbiamo individuato KPI e metriche da non perdere mai di vista, imparando ad osservare e interpretare gli analytics per “onorare” l’obiettivo finale aziendale: il ROI.

    Ma come fa un marketer a non perdersi nulla per strada?

    Ci è venuta incontro la lezione sul brief di Michela D’Amelia: come farlo, come spiegarlo, gli errori da non commettere e poi  template e modelli da utilizzare. 

    Healthcare marketing

    Il content marketing che vende (ma non da solo)

    Anche nel settore Healthcare, per comunicare efficacemente, esistono davvero tanti strumenti, ma nell’era del digitale è necessario partire da uno, nello specifico: il sito internet  – anche eCommerce.

    Per quello che riguarda i contenuti, essi andranno poi prodotti e declinati: dalla SEM alla SEO al Paid ADV passando per l’Email Marketing e la profilazione degli utenti con un occhio attento ovviamente ai social media e alle community. La lezione di Salvatore Catalano ci ha guidato nel cuore del content marketing e della sua importanza per “chiudere il deal”.

    Ma, a questo punto, che ruolo ha la mera forza vendita? Viene lasciato tutto alle strategia di marketing comunicativo digitale o piuttosto ci sono nuovi modelli rafforzativi? Ce ne ha parlato Anna Simonotti che ci ha illuminato con la sua spiegazione della Closed Loop Marketing e Sales Force Empowerment.

    Un dato è però certo: nell’era del digitale, non tutto può essere solo digitale. I congressi e gli eventi di settore, ad esempio, hanno ancora – e soprattutto, forse – un’importanza e un potenziale enorme anche grazie alla loro contaminazione con il digitale e all’enorme supporto delle app.

    Dall’influenza agli influencer: chi sono i KOL

    Ma chi c’è dietro l’Healthcare Marketing se non le persone? Non solo pazienti, ma medici, farmacisti e influencer.

    Abbiamo analizzato concetti e strategie di Digital PR & Personal Branding.

    Nella lezione di Antonella Arminante, abbiamo scoperto che cos’è un KOL – curiosi, eh?! – e come monitorare strategicamente sentiment e reputation online.

    E se si sbaglia una mossa? Niente paura, si può sempre andare a ripescare dalla memoria la due ore intensissima, le dritte e le chicche di Melania De Luca sulla crisis communication.

    Healthcare marketing

    La Ninja Academy Experience

    Anche l’aula “virtuale” del gruppo Facebook di #HealthNinja è stata un ottimo terreno di confronto “reale”.
    1 Screeshot CONSIGLIO - Confronto con il gruppo (1)
    Inoltre la possibilità di vedere e rivedere le lezioni on demand ci aiuterà ad avere sempre i preziosi consigli dei docenti a portata di mano!

    E ora?

    Il Master è terminato ma dai un’occhiata agli altri corsi Ninja Academy in programma nei prossimi mesi.

    Per qualsiasi informazione, puoi scrivere a info@ninjacademy.it oppure telefonare 02/400.42.554

    Be Ninja!