Influencer

Vi presentiamo Jack e Lauren, la coppia che guadagna fino a 9 mila dollari per un post su Instagram

Jack Morris e Lauren Bullen girano il mondo documentando tutto su Instagram

Massimo Sommella

Editor @ Ninja Marketing

Cosa dicono di te quando non ci sei? Scopri il nuovo Corso On Demand in Digital PR & Influencer Marketing di Ninja Academy, da oggi disponibile on demand, dove vuoi e quando vuoi.

Jack Morris (@doyoutravel) ha 2 milioni di follower su Instagram, Lauren Bullen (@gypsea_lust) ne ha 1,2 milioni.

Sono una coppia di giovani ragazzi, belli e abbronzati che gira il mondo grazie ai brand e agli sponsor del Turismo. Sono ciò che chiamiamo Influencer.

Ma come hanno raggiunto una meta del genere? Come sono riusciti a diventare degli influencer strapagati e a vivere il loro sogno di vita?

Vi riportiamo, con il benestare di Jack, parte di una sua intervista in cui risponde direttamente ai suoi follower.

Quanti anni hai e da dove vieni?

Ho 26 anni e sono nato in un piccolo villaggio fuori Manchester.

Come riesci a guadagnare?

I Brand e gli Enti del settore turistico mi pagano per promuovere i loro prodotti o le loro località su Instagram. Promuovo solo cose che realmente mi piacciono o in cui credo, ed è molto importante per me ed è la ragione per la quale i miei post trovano il favore dei miei follower.

Sei andato al college?

No. Crescendo non ho mai realmente saputo cosa volessi fare. Ho finito la scuola a 17 anni e sono andato direttamente a lavorare. Prima di iniziare a viaggiare ho lavato tappeti per 5 anni.

2015, words cannot describe. It’s been an endless adventure that’s for sure! I watched the sun rise from the top of Adams peak in Sri Lanka, drove an auto rickshaw 1000km across India, kicked back in the Maldives, jumped down waterfalls in Bali, gambled in Vegas, experienced the Loi Krathong festival in Thailand, swam with whale sharks in the Philippines, island hopped around Greece, camped out in the Wadi Rum desert, got ambushed by lemurs in Madagascar, ate crepes under the Eiffel Tower, bought a motor bike older than me and road tripped across Vietnam, and most importantly I made some life long friends along the way. I’m so stoked and never been more excited for a new year, I can’t wait to share it with you guys! Wishing you all the best for 2016, follow your passion and chase your dreams, this is your world and anything is possible! Next stop – Bangkok! Un post condiviso da JACK MORRIS (@doyoutravel) in data:

Come hai conosciuto Lauren?

Ci siamo conosciuti a marzo 2016 lavorando insieme alle Fiji. Da quel momento siamo diventati inseparabili per l’intero viaggio. L’ultima notte alle Fiji le ho chiesto di seguirmi a Bali, lei ha accettato e stiamo insieme da allora!

Qual è la peggiore città in cui sei stato?

Ho un rapporto di amore ed odio con Marrakesh. È una città davvero unica ed interessante con milioni di opportunità per i fotografi. Sfortunatamente la maggior parte delle persone del posto sono estremamente maleducate e aggressive. Non ho mai detto vaffanculo così tante volte nella mia mia vita […] E non sono stato sfortunato, con chiunque abbia parlato mi hanno confermato la stessa esperienza.

Da quanto tempo giri per il mondo?

Dal 2012.

Cosa consigli a chi viaggia per la prima volta?

Non pianificate troppo. Se parti zaino in spalla allora ti conviene prenotare un volo solo andata e una camera per la tua prima notte. Sii socievole e incontra nuove persone. Queste persone potrebbero diventare i tuoi migliori amici. Interagisci con le persone del posto, non metterti al riparo e non stare sul sicuro. Le cose possono andare male e devi reagire spontaneamente. Dici spesso di Si!

Welcome to our jungle oasis ⌲ thanks @fsbali for the beautiful stay 🍃#fourseasonssayan Un post condiviso da JACK MORRIS (@doyoutravel) in data:

Ora che alloggi in hotel di lusso, ti manca mai la community degli “zaini in spalla” e degli ostelli?

Per anni ho frequentato gli ostelli, incontrato nuove persone ogni giorno, mi sono ubriacato con nuovi amici e risvegliato in nuovi posti. Rimarranno i migliori giorni della mia vita. In questi ultimi due anni però i miei interessi e le mie passioni sono cambiati. Non frequento hotel di lusso così spesso, quando lo faccio è per lavoro. Il resto del tempo alloggio in appartamenti AirBnb o in boutique hotel. […] Gli ostelli sono divertenti quando viaggi da solo per conoscere nuove persone, ma quando sei con la tua partner (Lauren) preferisco avere uno spazio privato.

Come garantisci che tutte le tue immagini stiano bene insieme?

Modifico tutte le mie foto con lo stesso tipo di stile con i miei preset di Lightroom dunque si somigliano tutte tra loro (sono riconoscibili). Inoltre cerco sempre di dare uno sguardo alla griglia cercando di pianificare le immagini successive per essere sicuro che funzionino con gli altri feed recenti.

doyoutravel_instagram

Come riesci a scattare foto in località molto frequentate senza nessun altro in giro?

Il più delle volte scattiamo circa 1 ora dopo l’alba. A quell’ora anche le località molto frequentate sembrano tranquille.

I Social Media spesso ritraggono solo la versione felice della vita delle persone o dei loro viaggi. Cosa ne pensi?

Le persone devono ricordare che la mia vita su Instagram rappresenta solo il 5% della mia vita reale. Non vorrei mai rappresentare qualcosa che non sono, ma ovviamente non posto contenuti di ogni aspetto della mia vita. Come la maggior parte delle persone ritraggo solo i momenti felici. Ad ogni modo non creo nulla di finto o provo a mostrare sempre gli aspetti reali delle mie migliori esperienze.

Quanti paesi hai visitato?

45

One last gelato in Italy 🍦 next stop Paris! ✈︎

Un post condiviso da JACK MORRIS (@doyoutravel) in data:

I Pro e i Contro di essere un Influencer?

Pro: la libertà, essere pagato per la mia passione, avere l’opportunità di vivere esperienze che non avrei mai pensato possibili, incontrare persone che la pensano come me, avere il potere di condividere la mia voce con una quantità enorme di persone.

Contro: l’unica cosa negativa che mi viene in mente è la pressione legata all’essere un influencer. Alcune volte sento di dover mettere in dubbio il mio lavoro o ho bisogno di uscire e creare contenuti extra solo perché non ho postato per qualche giorno.

Quali sono tre luoghi che vorresti visitare nel 2017?

Tahiti, Sud America e Finlandia.

Ti dedicherai anche alla produzione di video?

Certo! Attualmente sto editando alcuni clip che ho girato durante un mio recente viaggio in Cambogia. Sto ancora imparando le tecniche di video making & editing e spero di migliorare ed essere in grado di caricare sempre più video e di qualità migliore. Vorrei postare 1 video per ogni viaggio.