Mobile Marketing

Samsung presenta Bixby: il nuovo assistente virtuale smart

L'intelligenza artificiale a portata di smartphone

Samsung svela ufficialmente il suo assistente virtuale intelligente Bixby, che farà il suo debutto con l’imminente lancio del nuovo Samsung Galaxy S8.

Con questa mossa la nota azienda sud coreana promette funzionalità più smart dei suoi competitor: Bixby non solo avrà una capacità elevata di integrarsi con le applicazioni mobile, ma saranno migliori le sue prestazioni da un punto di vista cognitivo. A quanto pare la nuovissima assistente riuscirà a comprendere il contesto e  le intenzioni degli utenti anche quando questi forniranno un comando sbagliato.

Bixby, rappresenta una soluzione innovativa al servizio degli utenti, basata sull‘intelligenza artificiale e dotata di un’interfaccia naturale e intuitiva tramite la quale sarà il dispositivo ad adattarsi all’uomo e non viceversa.

Samsung dichiara:

Vogliamo rivoluzionare il modo in cui l’uomo si interfaccia con la macchina, di certo è una grossa ambizione e pertanto richiede tempo. Bixby sarà il nostro primo passo verso un viaggio che ci porterà a scoprire nuovi modi di interagire con il telefono.

Una novità molto interessante svelata da Samsung, riguarda l’integrazione dell’assistente virtuale con le applicazioni mobile: il brand ha infatti in programma di rilasciare un kit di sviluppo software dedicato ai developer di terze parti in modo tale da consentirgli di integrare Bixby con le loro app.

I punti di forza di Bixby

samsung-bixby

Bixby sarà una nuova interfaccia intelligente sui dispositivi mobile targati Samsung, rispetto agli altri assistenti virtuali presenti sul mercato, offrirà agli utenti un esperienza più completa e profonda grazie a tre caratteristiche fondamentali: completezza, consapevolezza del contesto e tolleranza cognitiva. 

Tutte le app compatibili con la nuova assistente digitale, saranno controllabili attraverso i comandi vocali, ciò migliorerà l’esperienza d’uso degli utenti che non dovranno necessariamente ricorrere ai comandi touch. 

Bixby grazie all’intelligenza artificiale sarà più che smart, e riuscirà a capirà il contesto in cui si sta operando e sarà in grado di svolgere il comando richiesto anche se questo è incompleto.

Injong Rhee, EVP e Responsabile di R&D, Software and Services di Samsung Electronics spiega:

Stiamo cambiando il nostro atteggiamento verso i software e i servizi, lavorando sodo per l’innovazione in tutti gli aspetti del nostro ecosistema mobile. Con l’investimento continuo di Samsung sull’intelligenza artificiale, le possibilità di ciò che Bixby può diventare sono infinite.

Per saperne di più non ci resta che attendere, l’azienda produttrice sud coreana ha promesso di rivelare maggiori dettagli sul suo nuovo assistente digitale nella prossima settimana, durante l’evento lancio del nuovo Galaxy S8.