Mobile Marketing

Mobile World Congress 2017: le novità più interessanti

Smartphone di ultima generazione, telefoni vintage e auto connesse

È iniziato da qualche giorno a Barcellona il Mobile Congress 2017,  uno degli eventi più attesi dell’anno dedicato alle innovazioni tecnologiche, che coinvolge i più grandi nomi legati alla produzione dei dispositivi mobile pronti a presentare le ultime novità.

Vediamo le principali news illustrate sul palco dai big player del settore mobile.

Nokia 3310: il grande ritorno

nokia-batteria-durata

Una delle più grandi novità svelate durante il Mobile World Congress 2017 riguarda il brand Nokia, che ha fatto il suo ritorno nel mondo dei dispositivi mobile con un remake dal sapore nostalgico: Nokia 3310.

L’iconico e indistruttibile Nokia 3310, lanciato sul mercato nel 2000, è stato uno dei telefoni più amati della storia, dopo il suo ingresso sul mercato ne sono stati venduti 126 milioni di pezzi in tutto il mondo, oggi si presenta con un nuovo look fatto di colori sgargianti, e con una novità non indifferente per chi è alla ricerca di un telefono vecchio stile, in grado principalmente di telefonare e inviare messaggi.

Nokia con il nuovo 3310 punta tutto sull’autonomia: con il nuovo telefono sarà possibile sostenere 22 ore di telefonate e lasciare il telefono in stand-by per circa un mese con un solo ciclo di carica.

Non solo, Nokia 3310. HDM ha presentato tre nuovi smartphone basati sul sistema Android: Nokia 6 già disponibile in Cina, Nokia 5 dal design compatto e infine il modello più economico e accessibile Nokia 3.

BlackBerry KEYone

blackberry-KEYONE

Anche con BlackBerry  si sente un velo di nostalgia e una leggera voglia di ritorno al passato.

Il brand ha presentato il suo nuovo KEYone, un mix tra passato e presente: il nuovo dispositivo si basa sul sistema operativo Android, ma è dotato di tastiera.

Addio touch screen, con BlackBerry, la tastiera ritorna in campo, in una veste più sofisticata rispetto al passato: i tasti percepiscono i movimenti tattili come se si trattasse di un touch screen e in più ad ogni singolo tasto si può associare un’ applicazione mobile.

Il nuovo KEYone presenterà un design lineare, caratterizzato da uno schermo da 4.5 pollici e dotato di una fotocamera posteriore da 12 megapixel, con una tecnologia di ricarica rapida che consente al telefono di ricaricarsi del 50% in soli 36 minuti.

Huawei P10 e P10 Plus

huawei-pro-10-mobile

Novità anche in casa Huawei con i nuovi dispositivi mobile: P10 e P10 Plus.

Un design curato, per i neonati smartphone Huawei, disponibili in otto diversi colori, una batteria molto più efficiente rispetto al passato che promette una durata pari a due giorni circa, e 4 antenne per garantire una ricezione superiore rispetto ai modelli precedenti.

La versione 10 Plus differisce dalla 10 per le dimensioni,il primo presenta uno schermo Full Hd da 5,1 pollici, mentre il secondo da 5,5 pollici, entrambi dotati di una doppia fotocamera da 20 megapixel realizzata in collaborazione con Leica.

Una delle novità che distinguono i nuovi smartphone targati Huawei è la posizione del lettore per il riconoscimento delle impronte digitali, situato sulla parte anteriore del dispositivo.

I nuovi telefoni saranno disponibili in Italia a fine Marzo.

Samsung

Se speravate di avere notizie del nuovo S8, niente da fare c’è da aspettare ancora un mese, a quanto pare ci sarà un evento in cui saranno svelate le caratteristiche di questo modello a New York. Nel frattempo Samsung a Barcellona ha presentato i due attesissimi nuovi tablet e il rinnovato visore per la realtà aumentata.

samsung-galaxy-tab-s3

Samsung Galaxy Tab S3 e Samsung Galaxy Book, questi i nomi dei tablet , due dispositivi molto simili tra loro per alcuni aspetti, ma totalmente diversi per destinazione d’uso.

Galaxy Tab S3, basato sul sistema Android, è stato progettato per tutte le persone che fruiscono dei contenuti online e talvolta scrivono o disegnano.

 

samsung-galaxy-bookSamsung Galaxy Book,basato sul sistema operativo Windows, è stato invece pensato per chi lo utilizza per lavoro offrendo la massima praticità: il dispositivo pesa poco più di 700 grammi e garantisce la durata della batteria fino ad un massimo di 10 ore di lavoro.

Entrambi i dispositivi saranno dotati della S Pen resa così sottile da essere paragonabile ad una normale penna biro e caratterizzata da una nuova punta in gomma che rende fluida la scrittura.

Il nostro obiettivo è quello di allargare le frontiere dell’esperienza mobile, la nostra nuova offerta di tablet è costruita con tecnologie premium che forniscono un’esperienza versatile e produttiva ai consumatori: a casa, al lavoro o in giro”

ha dichiarato DJ Koh, presidente della divisione mobile dell’azienda sudcoreana.

Grande importanza sul palco viene data al nuovo visore Gear VR, in grado di visualizzare immagini con un campo visivo di 101 gradi, il primo inoltre dotato di un controller abbinato, finalizzato a migliorare l’esperienza d’uso degli utenti.

YH Lee, vicepresidente esecutivo del settore mobile di Samsung, ha spiegato:

Il nuovo visore espande il nostro ecosistema per aiutare gli utenti a tuffarsi di più nei contenuti, siano giochi o video.

Anche le auto diventano smart

Questa edizione del mobile Congress lascia ampio spazio anche alle innovazioni nel settore automotive.

ford-mobile-world-congress

Diverse le aziende produttrici di automobili pronte a svelare le ultime novità in arrivo, a partire da Ford che doterà le sue prossime vetture di un modem,  dichiarando che a partire dal 2021 non ci sarà più bisogno del guidatore, a finire a Seat che ha illustrato il nuovo ecosistema digitale che il brand sta progettando per le sue prossime vetture.

Per le sue macchine del futuro Seat  punta tutto sulla connettività, per potenziare l’esperienza dell’utente: informazioni sul traffico in tempo reale, consigli lungo il percorso riguardanti bar, negozi, servizi, queste solo alcune delle funzionalità che caratterizzeranno le nuove auto targate Seat nel 2019.

Tante novità per gli amanti del mobile e del tech: quali saranno quelle che conquisteranno il mercato nel 2017?