Week in Social

Week in social: tra intelligenze artificiali e video live

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle ultime news dal mondo social

La settimana che sta per concludersi non è tra le più eccitanti per i social, ma le novità sono sempre tante e ci mostrano in che direzione si muovono le strategie delle diverse società.

Una Week in Social che vede YouTube con una importante feauture aggiunta, Facebook che rafforza la community in casi di emergenza, Twitter che cerca di diventare un social più sicuro, Pinterest che si butta sull’intelligenza artificiale e WhatsApp diventato sempre più invadente.

LEGGI ANCHE: Instagram Stories vs Snapchat Stories: chi vince per ora?

YouTube

YouTube ha finalmente reagito allo strapotere dei video live di Facebook. La piattaforma di Google è stata la prima a offrire la possibilità di trasmettere contenuti multimediali in diretta, ma il social di Zuckerberg, senza perdere tempo, è diventato il medium preferito per mostrare live il mondo che ci circonda.

Non solo Facebook però: YouTube è praticamente accerchiato da Periscope, Instagram e Snapchat.

Così, la community video più grande al mondo è pronta ad accogliere una novità: da ora è possibile trasmettere in streaming con l’applicazione mobile di YouTube. La feauture è disponibile in più di 20 Paesi, Italia compresa, ma è utilizzabile soltanto dagli account che hanno più di diecimila iscritti al proprio canale.

Week in social: tra intelligenze artificiali e video live

Twitter

Si vocifera che Twitter stia per lanciare una massiva azione anti-fake: account, notizie, tweet. Oltre le voci di corridoio, però, un nuovo aggiornamento dell’app permette di nascondere in automatico i tweet con contenuti sensibili, con hate speech, o in risposta ad account che propongono materiale non adatto a un pubblico generico.

Week in social: tra intelligenze artificiali e video live

La piattaforma social ha inoltre annunciato che non permetterà più la creazione di nuovi account a chi era già stato bannato una volta, grazie alle informazioni di contatto (mail e numero di telefono) e indirizzo IP nei casi più gravi, come il cyber bullismo.

LEGGI ANCHE: Twitter rende la rete più sicura: no ai fake account e ai tweet abusivi

Pinterest

Il nuovo strumento Lens di Pinterest permette di identificare oggetti all’interno di una fotografia, offrendo poi risultati simili. Intelligenza artificiale a favore dell’eCommerce, grazie alla quale potremo finalmente trovare quel paio di scarpe che ci piace tanto ma di cui non conosciamo il modello.

Week in social: tra intelligenze artificiali e video live

Facebook

Facebook ha potenziato lo strumento Safety Check, implementando una zona di community, nella quale poter chiedere aiuto agli amici nelle vicinanze.

Week in social: tra intelligenze artificiali e video live

Gli utenti possono offrire qualsiasi cosa: dal cibo a un posto letto, un passaggio o altro ancora. Tutto sarà suddiviso per categoria e prossimità geografica, così da rendere semplice offrire aiuto e richiederlo, in momenti di crisi.

Instagram

Instagram sta testando la possibilità di caricare più immagini contemporaneamente nella propria gallery.

Questa nuova feauture permetterebbe di creare degli slideshow, dei caroselli di immagini, permettendoci di offrire storie composte da più fotografie.

WhatsApp

WhatsApp sta per aggiungere il Live Location Tracking, ossia la possibilità per tutti i tuoi contatti di sapere quando sei nelle loro vicinanze.

Nella logica strategica della casa madre Facebook, il Live Location Tracking dovrebbe permetterci di coltivare i nostri rapporti offline, approfittando della tecnologia per sapere quando siamo vicini ai nostri amici, così da poterli salutare o prenderci un caffè americano annacquato.