Advertising

Super Bowl LI: lo spot di Mercedes-Benz è firmato dai fratelli Coen

Un omaggio a Easy Rider con Peter Fonda come protagonista nel nuovo spot della casa tedesca

I fratelli Coen hanno diretto il loro primo spot per il Super Bowl, creando un breve omaggio a Easy Rider.

Realizzata per Mercedes, la campagna punta tutto sulla famosa colonna sonora e su un protagonista di eccezione, Peter Fonda, e farà il suo debutto con uno spot di 30 secondi proprio durante il Super Bowl.

Il marchio AMG di Mercedes, conosciuto per i modelli sportivi, viene presentato – in occasione del suo cinquantesimo anniversario – a un pubblico decisamente più ampio di quello degli appassionati, durante uno degli eventi più seguiti negli Stati Uniti e nel mondo.

Peter Fonda, i fratelli Coen e Easy Rider: uno spot ironico che sa di libertà

super bowl peter fonda mercedes easy rider

Peter Fonda è stato lo sceneggiatore e produttore di Easy Rider, che resta uno dei miti della storia del cinema americano, anche grazie alla sua memorabile colonna sonora, Born to be Wild degli Steppenwolf.

I fratelli Coen, i cui successi cinematografici includono Non è un paese per vecchi, Fargo e Il grande Lebowski, non avevano mai diretto finora uno spot per il Super Bowl, che insieme al Natale resta uno degli appuntamenti più attesi per l’advertising, grazie ai numeri di pubblico registrati e all’attenzione mediatica intorno a tutto quello che riguardi l’evento.

LEGGI ANCHE: Campari Red Diaries, la serie si apre con il corto di Paolo Sorrentino

Con molta ironia Joel ed Ethan Coen raccontano di un gruppo di ormai attempati biker, che ancora provano a “scazzottarsi”, tra tattoo un po’ deformati e ossa doloranti, ma che restano bloccati in un bar a causa di un’auto in sosta davanti alle loro motociclette.

Quando Peter Fonda arriva, non è in sella ad una Harley, ma è proprio lui il proprietario della Mercedes-AMG GT Roadster, che mette in moto e sgomma via.

Un pubblico più ampio per AMG durante il Super Bowl

L’annuncio fa parte della nuova strategia di marketing di Mercedes per dare più attenzione a AMG, il marchio di macchine sportive e ad alte prestazioni. “I veri appassionati di auto sanno che cosa sia un AMG. Quello che stiamo cercando di fare è iniziare a creare un marchio AMG a sè stante e ampliarne il pubblico”, ha dichiarato Drew Slaven, VP-marketing per Mercedes-Benz Stati Uniti.

AMG è stata fondata negli stessi anni in cui usciva Easy Rider e questo, unito all’idea di libertà che il film richiama, ha dato un ottimo collegamento per parlare proprio di questa automobile.

I fratelli Coen sono stati attratti dall’idea di lavorare con Peter Fonda, e il risultato finale è il frutto di un’amalgama perfetta e carica di energia tra tutti questi elementi.