Week in Social

Week in social: tutte le novità che Facebook e Instagram ci regalano nella settimana di Natale

Nuovi strumenti per comunicare con gli amici e diffondere notizie con le chat di gruppo e i live audio su Facebook, e dare sfogo alla propria creatività su Instagram

Siamo quasi alla vigilia di Natale e la settimana appena trascorsa è stata sicuramente intensa per tutti, a rincorrere chiusure da fare, regali dell’ultimo momento, riunioni impossibili da posticipare. Non preoccupatevi però: i ninja vigilano e vegliano anche per voi per non farvi perdere neanche una novità dal mondo social.

Ecco in dettaglio tutte le novità della settimana che i social media ci hanno riservato.

Facebook

Stare sui social può essere divertente, anche utile in molti casi, ma non è comunque una scampagnata esente da rischi e pericoli.

La spensieratezza dei più giovani nell’utilizzarli e, a volte, la minor dimestichezza dei loro genitori con questi strumenti può favorire situazioni di cui è meglio avere consapevolezza.
Per avere una esperienza positiva e costruttiva nell’uso dei social network sono molte le iniziative a livello globale e nazionale che cercano di educare gli utenti (non solo quelli più giovani), renderli consapevoli dei rischi a cui si può andare incontro e come prevenire o riparare i danni a cui si è esposti. Ebbene, per rispondere a questi bisogno Facebook scende in campo con un portale dedicato ai genitori (ma dateci una occhiata anche se non lo siete!).

Facebook-presenta-il-nuovo-Parents-Portal-3

Il Parents Portal è diviso in tre aree: nella prima troverete tutte le risorse per avere una maggiore sicurezza, con un elenco delle regole, strumenti e altre risorse utilizzabili. La seconda area è dedicata completamente al sempre più spinoso problema del bullismo, e da cui adolescenti, genitori ed educatori possono attingere le informazioni necessari per combattere questo sgradevole fenomeno. L’ultima area è dedicata nominalmente ai genitori, ma è utile per chiunque voglia conoscere meglio Facebook e utilizzarlo in sicurezza e con soddisfazione, iniziando dalle basi fondamentali di conoscenza e concludendo con i consigli degli esperti.

Un supporto niente male, che ne dite?

LEGGI ANCHE: Facebook presenta il nuovo Parents Portal

Andiamo oltre. Il colosso di Mark Zuckerberg sembra voler essere sempre più presente nelle vite dei suoi utenti, ampliando la gamma di servizi e strumenti per comunicare e condividere notizie e momenti. Il 19 dicembre è iniziato il rilascio graduale in tutto il mondo del nuovo tool per attivare su Messenger videochat di gruppo, sia da dispositivi mobile con iOS che Android o da desktop.week_in_social_1

Il tool può supportare contemporaneamente fino a sei partecipanti: ognuno potrà vedere e sentire in gli altri interlocutori in un unico schermo. Se invece il gruppo diventa più numeroso (massimo 50 persone) ad ognuno sarà mostrato il video e l’audio della persona che sta parlando in un determinato momento.

Non solo videochat di gruppo, questa è stata la settimana degli annunci a mitraglietta per Facebook: solo un giorno dopo aver annunciato la novità di Messenger, Facebook presenta il live audio. Esaminando l’uso dei video in live streaming e sentendo i feedback degli utenti, Facebook ha notato che spesso i video live erano utilizzati con delle immagini statiche, facendo così diventare il post una sorta di podcast audio.

week_in_social_2

Così, deciso a soddisfare questa richiesta degli utenti e colmare una lacuna, il team di Facebook ha deciso di iniziare sperimentare con alcuni partner come la BBC e Harper Collins e alcuni autori come Adam Grant e Brit Bennett la trasmissione del solo audio.

Nel caso di Android sarà possibile ascoltare queste trasmissioni anche uscendo dall’app di Facebook. Gli utenti di iOS potranno invece ascoltarle necessariamente senza uscire, anche se potranno continuare a navigare all’interno della stessa. Non è ancora chiaro se, a fruizione finita, sarà possibile riascoltare il file audio on demand come succede per i video in diretta.

Nei primi mesi del prossimo anno Facebook allargherà la possibilità di effettuare queste trasmissioni ad altri partner e agli utenti in generale.

Nella settimana mitraglietta se ne vedono di tutti i colori, è proprio il caso di dirlo!

Facebook ha infatti dichiarato di aver iniziato il test di una nuova possibilità: animare la propria bacheca (o annoiare gli amici, viste alcune reazioni colte sui social network) con la pubblicazione di aggiornamenti di stato con testo su sfondo colorato, invece che bianco.

week_in_social_3

La creazione di status con del testo su sfondo colorato è riservata agli utenti Android, ma tutti potranno leggerli.

Dopo il testo in caratteri più grandi per gli aggiornamenti di stato brevi, questa novità sembrerebbe essere stata introdotta per incoraggiare gli utenti a pubblicare più contenuti originali rispetto alla semplice condivisione di contenuti altrui. Ad aprile scorso infatti, il sito The Information aveva raccontato che Facebook aveva avuto una flessione del 21% di creazione di contenuti originali rispetto al 2015.

Ultima notizia. Ad alcuni di voi sarà già capitato di vederli: per stimolare le conversazioni tra amici e contatti, contrastando così anche il declino delle pubblicazioni di aggiornamenti di stato originali, Facebook inserirà in cima al vostro newsfeed notizie della vostra comunità o del mondo.

In maniera simile ai Google Doodle, saranno evidenziate notizie relative a specifici eventi o momenti culturali e storici, con il dichiarato intento di offrire agli utenti nuovi spunti di conversazione durante le feste, aiutarli a scoprire eventi interessanti e celebrare momenti storici memorabili.

week_in_social_4

Saranno invece disponibili 18 modelli di cartoline di natale che potrete usare per inviare i vostri auguri agli amici. Vi comparirà un invito a crearne una sul vostro newsfeed, come potrete vedere nel video: potrete così inviare in pochi passaggi una cartolina speciale!

Instagram

Anche su Instagram novità a ripetizione! Dopo Boomerang, le menzioni e il salvataggio delle foto che ci sono più piaciute, per natale Instagram annuncia la possibilità di inserire stickers nelle immagini (e c’è una collezione creata apposta per il natale!).

Gli adesivi natalizi saranno a disposizione solo per poco tempo, rimarrà invece la possibilità di aggiungerne altri scegliendo tra quelli relativi al luogo o al meteo della località in cui avete scattato la foto e tra gli emoji disponibili nel vostro dispositivo, Più libertà anche nel inserire campi di testo. Con il nuovo aggiornamento sarà possibile aggiungere più di una etichetta alla foto, posizionandole e ruotandole a piacere.

Nuova anche la possibilità di registrare un video senza farvi venire i crampi alle dita: basterà un tocco del pulsante per avviare la registrazione in modalità “Hands free”!

Se desiderate salvare la vostra storia delle 24 ore precedenti e avete un dispositivo iOS, potrete farlo semplicemente toccando il pulsante salva quando la visualizzate.

LEGGI ANCHE: Nuovi aggiornamenti per Instagram Stories: sticker, holiday fun e tanto altro

Per questa settimana le novità sono finite ma niente paura: ci risentiamo a gennaio con un altro anno, ricco di #WeekInSocial!