Video Intervista

Un unicorno creativo per l’Uganda: la campagna di DUDE che ha trionfato agli ADCI Awards 2016

4 ori, 1 argento ed 1 bronzo per la campagna "Welcome to Bulambuli Valley": il commento video in esclusiva di Livio Basoli, Executive Creative Director

Alessio Sarnelli

Editor, Copywriter e Community Manager

La scorsa estate è stata lanciata in rete una campagna di crowdfunding che ha davvero spopolato, soprattutto all’estero. Si tratta di Welcome to Bulambuli Valley, un progetto di finanziamento promosso dall’ONG britannica Communities for Development per alcune popolazioni dell’Uganda.

La campagna, ideata e prodotta dall’agenzia milanese DUDE, ha recentemente trionfato agli ADCI Awards con 4 ori (Direct marketing: Classic Media non-profit; PR non-profit; Promo activation: Digital e Social Media non profit; Cyber 2: Social Media Campagna Non-profit), 1 argento (Cyber 1: Viral Non profit) e 1 bronzo (Integrated: Digital integrated campaign non profit).

Welcome to Bulambuli Valley si basa su un concept tanto semplice quanto accattivante: scimmiottare la grandi realtà nella Silicon Valley per attirare investimenti in una zona dell’Uganda nella quale piccoli progetti per coltivatori e pastori possono migliorare in maniera esponenziale la vita delle persone.

Il tono scanzonato dato dai creativi di DUDE ha contribuito a cambiare il paradigma che di solito si utilizza per questo tipo di iniziative: non più la mera leva del senso di colpa di chi ha tutto e può donare a chi ha meno, ma una visione ironica e propositiva degli abitanti della valle che hanno chiamato in causa anche i grandi del digital per lanciare le loro startup.

La parola a Livio Basoli, in esclusiva per Ninja Marketing

Da buoni segugi del digital e della creatività non ci siamo fatti scappare l’occasione di farci raccontare la campagna direttamente da Livio Basoli, Executive Creative Director di DUDE: