Mobile Marketing

Live streaming 360 gradi e audio spaziale: nuova era per YouTube

Anche il Festival di Coachella ora in diretta streaming con i video a 360 gradi

Da oggi YouTube supporta la diretta streaming con video a 360 gradi, confermando i rumors dell’inizio dell’anno.

La notizia esce in questi giorni in quanto proprio il Festival di Coachella approfitterà di questo nuovo formato per una diretta ancora più coinvolgente di alcuni live.

Un’altra novità è il supporto per l’audio spaziale per i video on-demand per la prima volta disponibili su una scala così ampia come quella degli utenti della piattaforma per video di Google.

L’audio spaziale permetterà a tutti di vivere il video di un evento, di uno show, di un concerto proprio come che lo si ascolterebbe nella vita reale: “dove la profondità, la distanza e l’intensità giocano tutti un ruolo”, spiega Neal Mohan, Chief Product Officer di YouTube, sul blog aziendale.

Google aveva già impostato il supporto per l’audio spaziale in altri  suoi prodotti, tra cui, soprattutto, la sua piattaforma VR, Google Cardboard. Nel mese di gennaio ha reso infatti possibile per gli sviluppatori supportare questa opzione nelle proprie applicazione.

YouTube inoltre ha annunciato oggi il supporto della risoluzione 1440p e 60fps per i video in diretta. In pratica i video saranno disponibili con il 70 %  di pixel in più rispetto alla risoluzione standard HD di 1080p: questo non solo offre una più eccitante esperienza per i  video, ma anche per i video stream dei videogiochi attraverso YouTube Gaming.

Per i video creator di YouTube, tutto quello che serve per sfruttare i video a 360 gradi è una telecamera che supporta questa tecnologia. Dal punto di vista dell’utente finale, non sarà necessaria nessuna tecnologia in più per guardare i video che sono disponibili su qualsiasi dispositivo, inclusi desktop, device iOS o Android. Questo li rende più accessibili rispetto alle tecnologie VR di fascia alta attualmente in fase di sviluppo, che richiedono investimenti iniziali pesanti per i consumatori.

Se volete una prova del potenziale dell’audio spaziale e dei video 360 gradi , ecco una playlist creata da YouTube per godere a pieno della spettacolarità delle nuove feature.

Youtube ha anche annunciato di aver reso disponibile il suo pacchetto “Live API”, che permetterà a qualsiasi produttore di fotocamere di implementare questa nuova funzione nei propri prodotti.

Naturalmente, non tutti gli youtuber che vogliono sperimentare il live streaming a 360 gradi o l’audio spaziale possono permettersi di investire in una nuova attrezzatura. Ecco perché YouTube offre loro la possibilità di provare queste nuove tecnologie negli YouTube Space, gli studi della piattaforma distribuiti in città come Los Angeles, New York, Londra, Tokyo, Parigi, Berlino e altrove, dove è possibile produrre contenuti, apprendere nuove competenze e conoscere altri youtuber.

 

 

Quali grandi eventi vedremo in futuro su YouTube in live streaming 360 gradi? Partite? Concerti? Olimpiadi? Esplorazioni?

Come queste novità entreranno nel nostro quotidiano? La realtà virtuale sembra davvero ad un passo da tutti noi.