Infografica

Digital Marketers: quali sono le strategie vincenti del futuro?

Quali sono i piani di un Top Digital Marketer: scopriamo di cosa non può fare a meno per i prossimi due anni

Le novità della disciplina per aumentare la tua visibilità online. Scopri il SEO & SEM Update, il nuovo corso intensivo della Ninja Academy per aggiornare le tue skill in un lampo.

Investire nei Social Media e nella Customer Experience: l’azione strategica che il 51% dei Marketers ha deciso di intraprendere nel 2015 e la prospettiva per il futuro. Questi sono i dati che emergono dalla ricerca commissionata  da Kentico, un CMS per la realizzazione di siti web basato su piattaforma ASP.net, all’agenzia di ricerche di mercato Millward Brown.

top_digital_marketers_1

Gli investimenti

top_digital_marketers_2Cosa è previsto nei piani degli esperti di marketing? Il raggiungimento di risultati vincenti parte dalla determinazione strategica di obiettivi misurabili e reali. Impiegare il proprio tempo nello sviluppo di strategie di marketing, nell’analisi delle tendenze del settore Digital, nell’implementazione e nella gestione di campagne online e offline, misurarne i risultati: sono soltanto alcune delle azioni che i Digital Marketers devono tenere in considerazione.

Personalizzazione dei contenuti online e Mobile Marketing (App e Advertising) sono tra le tendenze in rapida crescita. Senza dimenticare che gli investimenti si concentrano anche per la Web Analytics e l’Email Marketing. Seguono Video Ads e Remarketing.

La Shopping List del Digital Marketer per i prossimi due anni si compone di Software per il Customer Management, sull’analisi dei dati su Web e Mobile, sulla gestione dei contenuti dei siti e la loro ottimizzazione, per finire sui Social Media.

LEGGI ANCHE: Digital marketing ROI e l’ansia da prestazione dei marketer

Le priorità

top_digital_marketers_3

Secondo il Rapporto di Kentico, la priorità più grande per le aziende che si occupano di Digital Marketing (66%) riguarda la Customer Experience: migliorare l’esperienza di interazione tra cliente e brand in una strategia coordinata di comunicazione diventa fondamentale.

Gli sforzi si concentreranno sulla necessità di offrire ed adoperare tecnologie efficienti, prime fra tutte i Big Data e i Cloud.  È ora di liberarsi dei classici software, le azienda hanno bisogno di fornire una navigazione veloce e rendere disponibile l’interazione tra differenti devices.

Al tempo stesso, i contenuti restano il driver principale dei piani di Marketing: il 38% delle aziende stimola alla produzione degli User Generated Content in un’ottica di Crowdsourcing.

LEGGI ANCHE: I segreti del Performance Marketing sui Social Network [INTERVISTA]

I migliori strumenti a disposizione

top_digital_marketers_4Cos’è che distingue un Top Digital Marketer dalla massa? La sua cassetta degli attrezzi di quali “strumenti” deve comporsi?

Tenendo conto delle statistiche, il 76% misura costantemente i risultati delle proprie azioni di marketing, il 52% segue con attenzione la gestione completa del percorso di acquisto del cliente, il 48% ritiene come estremamente importante l’utilizzo di un Software di Marketing Automation ed il 33% ha un negozio online.

Come già detto, la misurazione e l’analisi dei dati diventa fondamentale per misurare il ROI dei propri investimenti.

Il futuro?

top_digital_marketers_5

 

Per i prossimi 5 anni è previsto un incremento nell’utilizzo di sistemi automatizzati e software che supportino le attività di marketing online. Diventeremo tutti dipendenti dalle “macchine”? Questo no, ma è certo che il Marketing del futuro dovrà tenere conto dell’integrazione necessaria tra differenti tecnologie e piattaforme: Mobile, Social Media, Email, Video Marketing, eCommerce, Big Data.

LEGGI ANCHE: Web marketing analysis: dalla tastiera alla testa